20.6 C
Trieste
venerdì, 30 Settembre 2022

Trieste, domani la presentazione del patto nazionale tra Confindustria e Cnr

LAVORO Una nuova opportunità di sostegno per le imprese

13.3.2014 | 10.27 – Domani, venerdì 14 marzo, si terrà a Trieste l’incontro tra Confindustria e Cnr, Consiglio Nazionale delle Ricerche.

L’incontro avrà come obiettivo quello di esporre il Patto, a livello nazionale, per intensificare la collaborazione su progetti di ricerca industriale e di diffusione dell’innovazione, firmato da entrambe le istituzioni.

Il patto siglato rappresenta una risposta alle continue esigenze tecnologiche e economiche delle imprese, soprattutto piccole e medie.

Il Patto prevede lo sviluppo di cluster tecnologici e di attività di ricerca di eccellenza anche per attrarre investimenti, il potenziamento degli strumenti per rafforzare il trasferimento tecnologico, la definizione di modelli efficienti di gestione della proprietà intellettuale e sarà presentato nel corso di un incontro rivolto alle imprese presso la sede di Confindustria Trieste, piazza A. e K. Casali 1 dalle ore 11 fino alle 13.30.

Si tratta di un appuntamento importante e che ha come obiettivo anche quello di creare un legame ancora più stretto tra il mondo della ricerca e le imprese innovative, per approfondire con le imprese del territorio le competenze del Cnr nei settori Ict e delle scienze biomediche e per illustrare ipotesi di collaborazione per sfruttare le opportunità legate ai bandi del Programma Horizon 2020.

All’incontro interverranno: Maurizio Prete, Coordinatore Commissione Innovazione di Confindustria Trieste; Paolo Annunziato, Direttore Generale Cnr; Nicoletta Amodio, Responsabile Ricerca e Innovazione Confindustria; Giuseppe De Pietro, Responsabile sede di Napoli Icar (Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni); Alberto Morgante, Direttore Iom (Istituto Officina dei materiali); Carlo Carbone, Ricercatore Ism (Istituto di struttura della Materia); Doriano Lamba, Responsabile Uos dell’ Ic (Istituto di Cristallografia); Antonino Sgalambro, Iac (Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone”).

L’incontro fa parte delle attività organizzate da Confindustria Trieste per sostenere in maniera concreta e solida la crescita delle imprese attraverso la creazione di nuove opportunità per le piccole, medie e grandi aziende.

Alessia Liberti

(Riproduzione_riservata) 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore