13.1 C
Trieste
domenica, 2 Ottobre 2022

Uno-due letale nei minuti finali, Triestina battuta 2 a 0 a Latina

CALCIO Sempre più difficile la salvezza per la squadra di Galderisi

20.5.2012 | 19.55 – Continua a precipitare la Triestina. Una caduta senza fine. La squadra di Galderisi perde 2 a 0 a Latina nell’andata dei play out salvezza. I gol sono stati messi a segno da Bernardo (nella foto) e da Tulli nelle battute finali dell’incontro. Fra sette giorni al Rocco l’Unione dovrà vincere con lo stesso risultato per restare in terza serie. La Triestina ha subito i padroni di casa per quasi tutto l’incontro anche se l’uno-due letale è giunto quando ormai il pareggio a reti bianche sembrava conquistato. 

I nerazzurri si fanno pericolosi già al 4° e al 10° con Tortori. La Triestina si va viva al 18°: Motta salta Maggiolini sulla sinistra, crossa al centro, Allegretti fa velo per il giovane Zamparoche con una finta finta scarta Farina e tira bene in porta ma Martinuzzi para in tuffo. 

Al 24° Maggiolini sfiora il gol con un tiro che finisce sull’esterno della rete. Al 28° Tortori calcia dal limite ma Gadignani para in due tempi. Il Latina continua a cercare il gol. Al 32° Bernardo appoggia di testa per Tortori che tira mancando di pochissimo il bersaglio. Poco dopo ancora l’attaccante nerazzurro che col destro sfiora l’incrocio.

Nella ripresa i padroni di casa partono a tutta forza e nei primi minuti sfiorano il vantaggio due volte con Falzerano. All’8° Matute tira da posizione favorevole e ancora una volta Gadignani salva l’Unione con l’aiuto del palo. Al 14° Latina ancora vicinissimo al gol. Fossati fa filtrare una palla per Falzerano che calcia a botta sicura ma trova il palo.

Al 18° la Triestina va vicina al gol con Allegretti. Il capitano calcia alla sua maniera una punizione da 30 metri mettendo nel mirino l’incrocio dei pali: questa volta è Martinuzzi a salvare i suoi. Due minuti dopo ancora Allegretti, sempre su punizione, tira bene in porta, ma trova sempre il portiere di casa sulla traiettoria. Dopo che Maggiolini, al volo di sinistro, manca di poco il bersaglio, Motta si fa pericoloso ma viene chiuso da un grande intervento di Farina.

Il Latina non cala però di intensità. Matute e Bernardo mettono più volte paura alla difesa rossoalabardata che crolla al 42°. Lo stesso Bernardo sfrutta infatti una palla spiovente in area, stoppa perfettamente e tira in porta. Niente da fare questa volta per Gadignani. 

I nerazzurri di casa fiutano l’impresa e ci provano con Matute e Martignago. Il ko per la Triestina arriva al 4° minuto di recupero. Falzerano salta tre rossoalabardati, entra in area e serve a Tulli la palla del 2 a 0. Con la forza della disperazione la Triestina ci prova nell’ultimo minuto del match con Evola e Allegretti ma i tiri dei due triestini escono di poco. Fra sette giorni la Triestina dovrà dimostrare di meritarsi la salvezza al Rocco. 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore