7.6 C
Trieste
sabato, 3 Dicembre 2022

Abitudini e condizionamenti degli adolescenti a tavola, incontro alla Lovat

SALUTE Oggi, venerdì 20 aprile, alle 16 alla libreria di viale XX Settembre 20: organizzato dagli studenti del Master in Comunicazione della Scienza

20.4.2012 | 12.41 – Alimentazione, informazione e mass media. Anche in un Paese con grandi tradizioni gastronomiche come l’Italia, le abitudini alimentari sono condizionate dalla pubblicità e da messaggi ridondanti e contraddittori, che rischiano di indirizzarci verso comportamenti nutrizionali sbagliati.

Il problema è tanto più sentito in infanzia e adolescenza, quando la capacità di filtro rispetto alle mode e alla comunicazione commerciale è minore, mentre maggiore è il rischio di una dieta sbilanciata e carente nella delicata fase della crescita. La relazione tra salute degli adolescenti e abitudini alimentari si presta a considerazioni che comprendono aspetti medici, filosofico-culturali e di comunicazione mass-mediale.

Argomenti questi che saranno al centro dell’incontro pubblico Indovina che c’è per cena stasera. Abitudini e condizionamenti degli adolescenti a tavola in programma oggi, venerdì 20 aprile, dalle ore 16 alle 18 presso la Libreria Lovat di Trieste in Viale XX Settembre 20.

L’incontro farà il punto su aspetti medici ed epidemiologici, in particolare relativi al Friuli Venezia Giulia, grazie al contributo di Claudia Carletti, nutrizionista presso l’ospedale pediatrico Irccs Burlo Garofolo di Trieste, analizzando anche il rapporto alimentazione-media, soprattutto per quanto riguarda la risposta degli adolescenti alle sollecitazioni della comunicazione pubblicitaria, con l’intervento di Ada Cattaneo, docente di Sociologia dei consumi alla Iulm di Milano.

La lettura di alcuni brani di Seneca da parte di Adelchi Scarano, responsabile della formazione e della comunicazione dell’Azienda per i Servizi Sanitari n. 2 Isontina e autore del volume Luxuria. Grammatica della cucina mediterranea (Bompiani, 2006), darà inoltre lo spunto per approfondire, da un punto di vista filosofico-culturale, l’intreccio tra stili alimentari e dinamiche della socializzazione.

Durante l’incontro Riccardo Sabatini, ricercatore della Sissa, presenterà il progetto FoodCast, finanziato da Regione Lombardia e Ministero delle Politiche Agricole, che studierà i consumi di cibo, acqua ed energia con l’obiettivo di sviluppare modelli che possano essere utilizzati dai policy makers nella pianificazione di politiche alimentari sostenibili.

L’incontro è organizzato dagli studenti del Master in Comunicazione della Scienza della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste. Il Master è un percorso formativo biennale organizzato dal Laboratorio Interdisciplinare della Sissa.

I relatori: 

Claudia Carletti: nutrizionista di Salute Pubblica presso l’Unità di Ricerca sui Servizi Sanitari e la Salute Internazionale, Centro Collaboratore dell’OMS per la Salute Materno Infantile dell’IRCCS Burlo Garofolo. Referente regionale per la regione Friuli Venezia Giulia del progetto di sorveglianza negli adolescenti “HBSC – Health Behaviour in School Children –Comportamenti collegati alla salute in ragazzi di età scolare”. Referente regionale del progetto di sorveglianza nei bambini in età scolare “OKkio alla SALUTE”.

Ada Cattaneo: esperta di Sociologia e consumi alla IULM di Milano, autrice di diverse pubblicazioni sul tema e di studi sull’influsso che l’esposizione mediatica ha sui consumi alimentari degli adolescenti.

Riccardo Sabatini: laurea in fisica teorica, dottorato di ricerca in SISSA che si concluderà nel 2012. Ha lavorato come imprenditore, collaborando con importanti aziende pubbliche e private e sviluppando due brevetti nel campo dell’high-tech. Vincitore, con il suo team, nel 2009 del premio StartCUP 2009 per l’idea imprenditoriale più innovativa. E’ impegnato in diverse ricerche nel campo delle nanotecnologie.

Adelchi Scarano: consulente di direzione per molti anni, la sua esperienza professionale si svolge prevalentemente nel campo della formazione aziendale. È giunto in Friuli Venezia Giulia nel 2005. Vive a Palmanova. Attualmente è responsabile della formazione e della comunicazione dell’Azienda per i Servizi Sanitari n. 2 Isontina. Dalla sua passione per i testi classici ha tratto il volume “Luxuria. Grammatica della cucina mediterranea” pubblicato da Bompiani nel 2006.

Moderatore: Paola Priore del Master in Comunicazione della Scienza della SISSA

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore