10.1 C
Trieste
domenica, 4 Dicembre 2022

Barcolana, tutto pronto per la 54a edizione, al via dieci giorni di eventi

30.09.2022 – 14:30 – Si è svolta questa mattina presso il Salone degli Incanti di Trieste, la conferenza stampa di presentazione dell’avvio ufficiale degli eventi che si svolgeranno nell’ambito della 54a edizione della regata velica più grande del mondo; la Barcolana. All’evento, hanno preso parte, l’Assessore Regionale allo Sport, Tiziana Gibelli, il Prefetto di Trieste, Annunziato Vardè, il Presidente della SVBG Mitja Gialuz, l’Assessore allo Sport del Comune di Trieste, Giorgio Rossi, e il Sindaco della città, Roberto Dipiazza. “Abbiamo raccontato questa edizione dell’evento con ‘Enjoy’ – ha dichiarato il patron di Barcolana Gialuz – una parola che invita a partecipare e divertirsi: dopo due anni molto impegnativi, in Barcolana torna la festa, la possibilità di vivere la grande passione per il mare che ci unisce. Iniziano oggi dieci giorni di eventi a terra e in mare che abbiamo organizzato grande impegno e con l’obiettivo di riportare al centro la gioia di condividere la passione per il mare. Barcolana 54 parla di inclusione, passione, riporta la musica al centro e raduna il popolo delmare”. “Barcolana è una festa del mare che coniuga la passione sportiva all’impegno per l’ambiente e per la partecipazione condivisa – ha commentato il Presidente di Generali, main sponsor della manifestazione, Andrea Sironi. Generali contribuisce al suo sviluppo mettendo a disposizione competenze, ma anche ambizioni: lo è il ‘Trofeo Generali women in sailing’, che vuole dimostrare come la collaborazione, l’inclusione e il riconoscimento del merito siano la giusta via verso una società più resiliente e sostenibile, pronta ad affrontate le sfide e i cambiamenti”.

A corollario della grande regata velica della città di Trieste, la quale avrà luogo nel golfo nella mattinata di domenica 9 ottobre 2022, la 54a edizione della Barcolana, come da tradizione, offrirà al proprio pubblico quindi alla cittadinanza, numerosi filoni di attività collegati a partecipazione popolare, passione per la vela, beneficienza e sostenibilità. Inoltre, nella mattina del 8 Ottobre, le Rive del Capoluogo Giuliano ospiteranno la nave scuola della Marina Militare Italiana, Amerigo Vespucci, nota ai più come “la nave più bella del mondo”, Grazie a Generali, Barcolana 54 riproporrà anche quest’anno il “Trofeo Generali – Women in Sailing”, il racconto che mette in primo piano le donne di mare. Lo scorso anno Barcolana ha raccontato per immagini la storia di centinaia di donne veliste presenti in regata, e il risultato è già concreto. Come ricordato dal’organizzazione – le donne skipper di Barcolana sono aumentate a oggi, in una sola edizione, del 12%, mettendo in evidenza il loro spirito di competizione per poter vincere il Trofeo che premia la prima donna timoniere di un equipaggio misto che taglierà la linea del traguardo in Barcolana.

Ritorna, poi, anche il grande contenitore del “C’ero Anch’Io”, e quest’anno lo farà con un protagonista d’eccezione, il fotografo di mare Carlo Borlenghi il quale si è posto l’obiettivo di fotografare, in due edizioni, tutti i partecipanti della Barcolana. Da mercoledì 5 a venerdì 7 nella sede della SVBG Borlenghi in persona ritrarrà gratuitamente tutti gli armatori che si recheranno a iscriversi e donerà a ognuno il proprio ritratto fotografico digitale. Tra i progetti speciali di Barcolana c’è quest’anno quello realizzato con “Rete del Dono”, al quale si sono iscritte circa 30 associazioni. Si tratta di una grande raccolta fondi cui ogni equipaggio potrà partecipare, associando la propria imbarcazione ed equipaggio. Grande interesse e attenzione anche per la mostra dedicata al Moro di Venezia per celebrare i 30 anni dalla vittoria della Louis Vuitton Cup. Bellissime foto d’epoca di Carlo Borlenghi, bandiere e cimeli del Moro saranno esposti in una mostra al Salone degli Incanti dal 5 al 9 ottobre (ingresso gratuito), mentre sulle Rive ben quattro imbarcazioni appartenute alla famiglia Gardini saranno ormeggiate in posizione centrale e festeggiate. Una serata-evento dedicato alla storia del Moro di Venezia, moderata dal giornalista Antonio Vettese, con la partecipazione in videoconferenza di Paul Cayard, si terrà venerdì 7 ottobre al Salone degli Incanti. Inoltre, con più di 70 relatori in tre giornate, ritorna anche quest’anno il Barcolana Sea Summit “Verso gli Stati Generali della Sostenibilità dell’Alto Adriatico e dell’Europa Centrale”, in programma dal 5 al 7 ottobre al TCC. Quest’anno il tema affrontato sarà quello della sostenibilità dove verranno effettuate riflessioni sulla complessità, e mettendo in primo piano il “pensiero sostenibile” dei giovani della Generazione Z. Queste ed altre iniziative, quindi, andranno a dare lustro ai più noti eventi in mare che nel corso degli anni sono diventati dei veri e propri appuntamenti fissi delle annuali edizioni.

Quest’anno, è obbligo ricordare, il Salone degli Incanti di Riva Nazario Sauro, a Trieste, è stato eletto quale grande contenitore degli eventi a terra di Barcolana grazie all’intervento della Fondazione CRTrieste, con cui Barcolana ha condiviso il progetto di allestimento: lo spazio che in questi giorni ospita eventi e mostre dedicate ai trent’anni della Fondazione CRTrieste, infatti, da mercoledì si trasformerà con il supporto di PromoTurismo FVG nella grande casa sulle Rive della Barcolana.

“La 54a edizione rappresenta la Barcolana della ripartenza, – ha dichiarato il Governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga – ma la forza della regata è stata espressa anche nelle edizioni passate durante la pandemia quando nonostante le difficoltà organizzative non si è fermata. Oggi, grazie a quegli sforzi, possiamo riprendere con una regata della ‘normalizzazione’ con tutte le aspettative in termini di partecipazione che ci auguriamo di ottenere”. “I numeri sul 2022 – ha aggiunto Fedriga – mostrano come il Friuli Venezia Giulia sia la regione che ha recuperato di più in termini di richiamo turistico rispetto al periodo pre-pandemico a livello nazionale, dimostrando come il settore sia in salute”.  Un comparto che per Fedriga deve continuare a rafforzarsi “viste anche le difficoltà legate alla crisi energetica e all’aumento dell’inflazione”. Secondo il governatore, infatti, potendo contare su una base solida, e il turismo ha un ruolo importante in questo senso, si possono affrontare nel miglior modo possibile i momenti impegnativi che inevitabilmente ci coinvolgeranno.

L’Assessore Regionale allo Sport, Tiziana Gibelli a margine della presentazione si è detta “particolarmente fiera di svolgere questo ruolo nell’esecutivo del Friuli Venezia Giulia per molteplici motivi a partire dalle piccole squadre delle associazioni locali che costruiscono i grandi campioni. Ma oggi – ha detto – lo sono in modo particolare perché la Barcolana rappresenta la più grande regata al mondo come numero di partecipanti e offre delle immagini di un golfo suggestivo che amo ricordare con le parole di Diana Bracco ‘io quando arrivo a Trieste guardo giù vedo il golfo e mi si apre il cuore'”.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore