14.9 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Carso transfrontaliero patrimonio UNESCO? La proposta della Regione FVG

09.08.2022 – 10.43 – Un gesto simbolico per una terra devastata. Il Consiglio regionale ha approvato un ordine del giorno del consigliere della Lega Danilo Slokar, volto a candidare il territorio transfrontaliero del Carso nei ranghi dell’UNESCO. La proposta, accolta dalla Giunta, precisa che la candidatura mira a sollevare l’attenzione nazionale ed europea sul Carso, a seguito “dei terribili incendi che ne hanno danneggiato la morfologia”. Non si guadagna infatti nulla dall’essere inserito in una lista UNESCO, ma i vantaggi a livello di popolarità e attenzione da parte delle istituzioni rimangono notevoli, con nuove possibilità di fondi e stanziamenti.
Nessuna novità, nell’ambito del Friuli Venezia Giulia: nel 1998 era stata posta sotto tutela Aquileia, nel 2009 le Dolomiti Friulane e d’Oltre Piave, nel 2011 i siti palafitticoli di Palù di Livenza e i siti longobardi di Cividale del Friuli. Sono in fase di candidatura rispettivamente la città di Palmanova e il Collio-Brda, mentre non si hanno notizie della candidatura del Parco e Castello di Miramare.
Al di là del confine, ancora in area carsica, meritano una menzione le grotte di Škocjan, inserite nel patrimonio UNESCO già nel 1986.
Intanto il Carso continua a bruciare: tra lunedì e martedì 9 agosto si è sviluppato un nuovo incendio nell’area di Prebenico, afferente al comune di San Dorligo della Valle. Le fiamme sono state poste sotto controllo sul versante triestino, ma l’incendio propagatosi sul versante sloveno ha continuato a imperversare, senza essere posto sotto controllo.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore