30.9 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Polizia di Stato, 26 nuovi agenti a Trieste. SAP: “Bene. Ma non sufficienti”

02.07.2022 – 08.30 – È terminato il 216° corso di formazione della polizia di stato. In tutta Italia gli agenti, dopo la cerimonia di giuramento, sono pronti a prendere servizio. Sono ottantotto quelli destinati alla regione Friuli Venezia Giulia: un importante supporto per una categoria che soffre di una carenza di organico. In particolare a Trieste sono stati assegnati ventisei agenti in prova presso la Questura, tre presso la Polizia di Frontiera e Stradale e ventotto sbarcheranno nell’Isontino; più precisamente presso la Questura di Gorizia, il Commissariato di Monfalcone, la Frontiera e la Stradale. Ma gli arrivi, spiega il SAP, “non sono ancora sufficienti”. Nonostante ciò, secondo Lorenzo Tamaro, “i fatti di cronaca di questi ultimi tempi e giorni, peraltro brillantemente risolti, fanno evidenziare quanto sia importante avere delle forze dell’ordine che siano efficienti e preparate a gestire quanto accade”. Assunzioni costanti, un adeguato numero di operatori e un taglio netto alle quiescenze, che nell’ultimo biennio sono state 19 nel 2021 e 20 nel 2022. “La priorità ora rimane comunque un importante numero di assunzioni – conclude Tamaro – facendo magari ricorso a concorsi straordinari per scongiurare quello che nel 2030 potrebbe verificarsi: l’ammanco di 40 mila unità solo nella Polizia di Stato”.

b.b

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore