10 C
Trieste
sabato, 10 Dicembre 2022

La Mujalonga sul Mar 2022 è sempre più vicina, ieri a Muggia la presentazione ufficiale

20.04.2022 – Nella giornata di ieri (martedì 19 aprile) la Sala consiliare del Comune di Muggia ha ospitato la conferenza stampa di presentazione della diciannovesima edizione della Mujalonga sul Mar, evento organizzato dalla Trieste Atletica, che quest’anno si svolgerà domenica 24 aprile. Manifestazione tra le più frequentate del Friuli Venezia Giulia, la Mujalonga sul Mar di quest’anno promette di essere ancora più spettacolare, grazie al nuovo percorso che la porterà ad attraversare il centro di Muggia. A dire il vero, già venerdì 23 aprile si comincerà a correre, con i bambini delle scuole primarie e secondarie impegnati nella Mini Muja a partire dalle 10. Domenica 24, alle 9,30, scatterà invece la gara competitiva, lunga 8km, che sarà valida anche come seconda prova del Trofeo Trieste. Alle 11,30 scatteranno invece i 4km della Family Color Run. Per quanto riguarda la gara competitiva, le iscrizioni si chiuderanno domani, giovedì 21 aprile, e si potranno effettuare online sul sito ufficiale dell’evento. Venerdì 22 aprile e sabato 23 aprile dalle 10 alle 20 sarà possibile iscriversi alla Family Color Run all’Info Point del Parcheggio Calinterna di Muggia, mentre chi vorrà iscriversi direttamente domenica 24 potrà farlo al piazzale Adriatico, luogo di partenza, fino alle 10.

“Dopo tre anni ritorna finalmente la prova family, valore aggiunto di una competizione diventata una classicissima del panorama italiano delle corse su strada.” ha commentato, entusiasta, il sindaco di Muggia Paolo Polidori, nella conferenza di presentazione dell’evento. Polidori apprezza anche la variazione di percorso, che porterà la corsa nel cuore di Muggia: “Quest’anno l’evento abbraccerà il centro storico della città, crediamo che questa novità possa raccontare ancora meglio la bellezza e la vivacità del nostro territorio.”. L’Assessore Alessandra Orlando ha aggiunto: “Non vedo l’ora di ammirare la carica dei bambini e bambine che venerdì si sfideranno nell’affascinante cornice di Piazza Marconi. Le gare dei più piccoli rappresentano, a mio modo di vedere, il simbolo della definitiva uscita da una situazione pandemica che ha colpito nelle ultime stagioni anche la Mujalonga”.

“La Mujalonga è l’esempio tangibile del percorso intrapreso fin dalla sua nascita dalla Trieste Atletica, un percorso ambizioso e di crescita graduale per inseguire diversi obiettivi – ha detto Alessio Lilli, presidente della Trieste Atletica – La promozione dell’attività sportiva e dell’atletica specialmente a 360 gradi, la valorizzazione del nostro territorio raccontando le bellezze paesaggistiche e della propria gente, e l’importanza di unire le forze con altre realtà sportive ed extra sportive per proporre eventi di alto livello.”. Evento sportivo, senza dubbio, ma non solo: “La Mujalonga 2022, con il ritorno della Family Color Run, sarà volta a recuperare finalmente una più ampia socialità. Mi preme sottolineare come la manifestazione intende lanciare un forte messaggio ambientalista: non si utilizzerà la plastica ma solo materiale eco compostabile. Anche questa domenica ci apprestiamo inoltre a vivere due competizioni combattute, sia in campo maschile che femminile, con talentuosi atleti africani che vorranno dettare legge e mettersi alle spalle gli sfidanti italiani e provenienti dalla Slovenia.” conclude Lilli.

All’organizzazione da parte della Trieste Atletica si è rivolto, complimentandosi, anche l’assessore regionale Pierpaolo Roberti:“La macchina organizzativa gialloblu si dimostra sempre più collaudata e dopo aver regalato a Trieste e ai suoi dintorni degli incredibili Campionati Italiani di corsa campestre lo scorso marzo, ripropone un appuntamento, diventato un perfetto traino turistico non solo per Muggia ma anche per tutta la regione”. Il Vice Presidente della Fidal Trieste Arturo D’Ascanio e il Fiduciario del Coni Trieste Giorgio Kufersin hanno applaudito al lavoro a 360° che la Trieste Atletica, con passione e competenza, fa quotidianamente: “Abbiamo ancora negli occhi gli oltre duemila concorrenti della rassegna tricolore di corsa campestre sul Carso triestino, uno spettacolo assoluto. Non dimentichiamo come la Trieste Atletica con i suoi settecento iscritti sia il sodalizio più numeroso di Trieste, una realtà inoltre che ha lanciato innumerevoli suoi atleti nel professionismo”.
[E.R.]

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore