10.4 C
Trieste
venerdì, 9 Dicembre 2022

Question time, la Giunta interrogata dai consiglieri

23.02.2022 – 16.30 | È stato un lungo question time, quello andato in scena oggi al Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia, con i vari consiglieri che hanno presentato alla Giunta le rispettive Interrogazioni a risposta immediata per conoscere quali siano i provvedimenti che l’amministrazione ha preso o intende prendere su diversi argomenti. Sono stati in particolare gli assessori Riccardo Riccardi, vicegovernatore con deleghe a Salute, Politiche sociali e Disabilità, Alessia Rosolen, assessore al Lavoro, Formazione, Istruzione, Ricerca, Università e Famiglia, e Graziano Pizzimenti, detentore della delega alle Infrastrutture, Tiziana Gibelli, titolare della Cultura, Barbara Zilli, delegata alle Finanze, e Pierpaolo Roberti, assessore alle Autonomie locali, a esaudire le perplessità del Consiglio.

Molte le domande relative alla situazione sanitaria del FVG: dalla ripresa dell’attività pre-pandemia al presidio di Cividale, tema proposto dalla consigliera del Partito Democratico Mariagrazia Santoro (a cui Riccardi ha risposto che “a partire dal 7 marzo è stata  programmata la ripresa della piastra operatoria”, mentre per il reparto Medicina dipenderà dalle disponibilità organiche e per il Punto di Primo Intervento bisognerà attendere i tempi della pandemia), ai chiarimenti sugli accorgimenti relativi alla peste suina, argomento presentato dal dem Cristiano Shaurli. Walter Zalukar, consigliere del Gruppo Misto, si è sentito rispondere che i posti letto in terapia intensiva sono 175; quanto Simona Liguori, dei Cittadini, ha interrogato Riccardi circa le Disposizioni anticipate di trattamento, mentre a Ilaria Dal Zovo, del MoVimento 5 Stelle, premeva sottolineare i ritardi nel rilascio del Green Pass in caso di guarigione. Poi è stata la volta di Alessandro Basso, di Fratelli d’Italia, che ha chiesto lumi riguardo all’ambulatorio di neuro-urologia di Pordenone, mentre al pentastellato Andrea Ussai è stato confermato che le Case di Comunità saranno 52, gli Ospedali di Comunità 29 e le Centrali Operative Territoriali 12. Riccardi ha inoltre supplito al collega Stefano Zannier, Assessore regionale alle Risorse agroalimentari, forestali, ittiche e montagna, rispondendo a Igor Gabrovec, consigliere dello Slovenska Skupnost, circa le misure di contenimento della processionaria del pino e al dem Enzo Marsilio sul futuro dell’ufficio dell’Ersa a Tolmezzo.

L’assessore Rosolen è invece stata interrogata dal consigliere di Open Sinistra FVG, Furio Honsell, relativamente ad alcuni aspetti del protocollo d’intesa tra la regione e NovartisFarma Spa, in particolare “la condivisione dei dati con una società privata e la scelta di legarsi a una specifica azienda produttrice di farmaci”. “L’atto della Giunta è trasparente – ha replicato  Rosolen – ed è stato pubblicato sul sito della Regione: bastava leggerlo per mettere da parte illazioni e supposizioni. La Regione vuole attrarre aziende leader in una logica di non  esclusività. E la multinazionale non accederà a dati sensibili personali”. Insoddisfatto della risposta Honsell: “Proprio perché ho letto il protocollo chiedo chiarimenti: c’è scritto che si  utilizzeranno i dati frutto delle sperimentazioni”. Chiara Da Giau (PD) ha chiesto invece quali misure siano al vaglio per garantire stabilità ai Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti.

Pizzimenti si è invece occupato di diverse problematiche relative alle problematiche della viabilità e dei trasporti. A Giuseppe Sibau, consigliere regionale di Progetto FVG/Autonomia Responsabile, che lo ha interrogato circa la copertura della banda ultralarga anche alle zone più remote della regione, è stato garantito che entro il 2026 sarà fornita la copertura quantomeno di reti wireless a tutti i Comuni. Maddalena Spagnuolo, della Lega, ha chiesto le ragioni della prolungata chiusura del cantiere sulla strada regionale 34, sentendosi rispondere che gli imprevisti vari degli ultimi due anni hanno provocato questa situazione e che non è possibile prevedere tempistiche certe per la riapertura, mentre a Emanuele Zanon (Regione Futura) sono state date rassicurazioni circa il finanziamento entro l’anno dei lavori per la strada regionale 552. Francesco Russo, del PD, ha proposto il tema della cancellazione di diversi treni sulla tratta Milano-Trieste, sentendosi rispondere dall’assessore che si tratta di disagi legati ai molti macchinisti finiti in quarantena e che Trenitalia ha fornito rassicurazioni in merito. Danilo Slokar, della Lega, ha invece sollevato il problema dei troppi incidenti sulla strada statale 202 e sulla necessità di iniziative per migliorare la viabilità su quell’arteria, sentendosi rispondere che la competenza su quel tratto di strada è di Anas e che comunque è stata avviata una nuova segnaletica stradale per evitare le troppe immissioni contromano.

Sergio Bolzonello, del PD, ha chiesto lumi sulla decisione di scegliere Gorizia tra i comuni destinatari di fondi per la rigenerazione urbana, sentendosi rispondere da Gibelli che il progetto risponde pienamente ai criteri indicati dal bando, mentre al dem Franco Iacop, preoccupato sulle possibili difficoltà dei piccoli comuni di rispondere alle sfide del PNRR anche con la presenza dei 26 esperti individuati dal bando nazionale, ha risposto Zilli, che ha reso nota la costituzione di una cabina di regia per coadiuvare gli esperti. Diego Moretti ha chiesto a quante unità ammonti l’organico della regione, dato non presente sul sito web, sentendosi riportare i dati da Roberti, che ha poi risposto – in vece del collega Fabio Scoccimarro, assessore alla Difesa dell’ambiente e sviluppo sostenibile anche a Giuseppe Nicoli, di Forza Italia, che ha chiesto come la Regione intenda rapportarsi al progetto di A2A Energiefuture, che prevedrebbe la modifica della centrale termoelettrica a carbone di Monfalcone. “Sulla centrale di Monfalcone sono stati aperti numerosi tavoli – è la risposta della Giunta – e la componente politica cerca un accordo tra A2A e Comune di Monfalcone, a patto di rispettare una serie di criteri.”.
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore