25 C
Trieste
sabato, 13 Agosto 2022

OGS Trieste, al via un nuovo osservatorio per studiare il climate change

13.01.2022 – 07.30 – Una solitaria stazione sulla più antica e incontaminata delle isole Eolie, la “Panarea“. Una sentinella tecnologica che registri, con intervalli di 15 minuti, ventiquattro ore su ventiquattro, tutti i dati metereologici, la qualità dell’aria, la concentrazione di anidride carbonica. È il nuovo osservatorio meteorologico installato dall’Istituto nazionale di Oceanografia e di Geofisica sperimentale – OGS di Trieste. Il fine, come nel caso degli studi ai Poli, è di ottenere ulteriori dati agli studi sui cambiamenti climatici e l’acidificazione degli oceani.
“L’osservatorio – spiega Cinzia De Vittor, ricercatrice dell’Istituto – è stato acquistato nell’ambito del progetto di innovazione tecnologica Ipanema, grazie a un finanziamento Pon Ricerca e Innovazione, che prevede l’implementazione del laboratorio Eccsel NatLab-Italy di Panarea con l’acquisto di strumentazioni all’avanguardia per identificare le metodologie più adeguate al monitoraggio, la protezione e la gestione dell’ecosistema marino nei siti di stoccaggio offshore della CO2″.

Non è la prima incursione dell’OGS sull’isola siciliana; già nel 2015 l’Istituto aveva inaugurato il laboratorio Eccsel-NatLab Italy, rivolto a studiare il trasporto della CO2 negli strati più superficiali del terreno. L’isola infatti è stata scelta per la presenza di emissioni naturali di CO2, anche a basse profondità, che la rendono un laboratorio naturale straordinario per studiare gli effetti dei cambiamenti climatici.

Il laboratorio, a disposizione di tutta la comunità scientifica, “fa parte dell’infrastruttura pan-europea Eccsel Eric (European Carbon Capture and Storage Laboratory infrastructure) che collega i migliori laboratori europei impegnati in ricerche riguardanti il CCUS (CO2 Capture, Transport, Utilisation and Storage) con lo scopo di fornire uno strumento utile alla riduzione delle emissioni di CO2 dal settore industriale e contribuire alla lotta ai cambiamenti climatici e al raggiungimento degli obiettivi imposti dagli accordi di Parigi”, puntualizza De Vittor.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore