14.7 C
Trieste
mercoledì, 5 Ottobre 2022

Contrasto alla criminalità, la politica applaude le operazioni delle Forze dell’Ordine

19.01.2022 – 18.45 | Hanno avuto un gran da fare, nelle ultime ore, le forze dell’ordine di Trieste, che sono state impegnate in diverse operazioni. Tra esse, il sequestro di importanti quantitativi di marijuana e hashish e la scoperta di un imponente traffico di tabacco di contrabbando venuto alla luce in seguito ai controlli effettuati al Porto di Trieste.
Un ottimo lavoro delle forze dell’ordine, che hanno sgominato questi traffici e che si sono conquistate il plauso dalla politica. “Un plauso alle forze dell’ordine per le operazioni che hanno portato alla luce, da una parte, 20 chili di sostanze stupefacenti, e dall’altra 30 tonnellate di tabacco di contrabbando” è la lode del capogruppo in Consiglio Regionale del MoVimento 5 Stelle Cristian Sergo. “Ringraziamo le donne e gli uomini in divisa per il grande impegno profuso nel combattere la criminalità” è invece il commento diffuso dai consiglieri regionali della Lega Danilo Slokar, Giuseppe Ghersinich e Antonio Lippolis.
Sia Sergo che gli esponenti leghisti si sono poi concentrati sull’importanza dei controlli nel capoluogo giuliano, ove spesso i malviventi tentano di trovare un punto di appoggio per i loro loschi traffici: ” I controlli nel porto di Trieste non devono mai essere considerati una inutile perdita di tempo ma un’occasione per sgominare questi traffici e recuperare ingenti risorse che altrimenti alimenterebbero la criminalità organizzata – ha infatti aggiunto Sergo, ricordando inoltre che – l’attenzione deve essere sempre massima.”.
“Trieste non è, e non sarà mai, una città dove compiere attività criminali e restare impuniti” hanno tuonato gli esponenti del Carroccio. “La costante opera di prevenzione e di contrasto delle attività illegali pone la Polizia locale a essere una componente indispensabile dell’apparato del nostro sistema di sicurezza.”. I leghisti hanno chiuso il proprio intervento rinnovando la promessa a impegnarsi per combattere la criminalità: “Con l’assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti, continueremo a fare tutto quanto è nelle nostre prerogative e possibilità per rinforzare e accrescere tale corpo di sicurezza”.
“La criminalità deve essere contrastata su tutti i fronti – ha commentato il consigliere comunale di Trieste, Luca Salvati, esponente del Partito Democratico – e vanno ringraziate le forze dell’ordine che hanno messo a segno due operazioni importanti contro droga e contrabbando tra il Carso e il porto di Trieste. Vanno riconosciuti i meriti della polizia locale ma è saggio tenere distinti i ruoli propri della Polizia di Stato o della Guardia di Finanza ed evitare di forzare per avere competenze che realizzerebbero solo un doppione: la polizia locale ha già molte incombenze di carattere civico e sono quelle che andrebbero rafforzate, ad esempio la vigilanza sulle misure di sicurezza sul lavoro.”.
E.R.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore