34.2 C
Trieste
domenica, 3 Luglio 2022

Trieste-Milano, alle ore 12:00 il super “lunch match” della 12a giornata

19.12.2021 – 08:00 – Desiderosa di riscattare la pesantissima sconfitta di Bologna (96-60) maturata lo scorso fine settimana contro la Fortitudo, l’Allianz Pallacanestro Trieste è determinata a fare a propri tifosi quello che potrebbe essere uno dei più graditi regali di natale, la vittoria casalinga contro la corazzata Olimpia Armani Exchange Milano. Quest’oggi, infatti, alle ore 12:00, presso le mura amiche dell’Allianz Dome, andrà in scena il super “lunch match” della 12a giornata tra i biancorossi di Coach Franco Ciani e quelli di Coach Ettore Messina. I meneghini, i quali guidano la classifica con un percorso fin qui netto, frutto di undici successi su altrettanti match giocati, si presenteranno a Valmaura dopo aver giocato quattro gare in sette giorni (tra campionato ed Eurolega dove sono attualmente quarti) e con l’auspicio di allungare la già lunga striscia di risultati utili consecutivi con il fine di eguagliare, se non superare, il record stabilito nel 2008 con 12 vittorie su 12 gare. Nonostante la forma fisica dei giocatori dell’Armani che potrebbe non essere tra le migliori, i giuliani si troveranno dinanzi ad un ostacolo veramente duro; il più duro di un quartetto di partite che andranno a concludere il girone d’andata costituito da Milano, Cremona, Reggio Emilia e Treviso. Conquistare la vittoria in almeno la metà di questi incontri, potrebbe assicurare all’Allianz la chiusura del campionato tra le prime otto squadre aggiudicandosi così l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia le quali andranno in scena dal 13 al 16 Febbraio presso la Vitrifrigo Arena di Pesaro. Attualmente, Trieste giace in quarta posizione con 12 punti a parimerito con Treviso Basket e HappyCasa Brindisi, a due punti dalle rivali Aquila Trento e GEVI Napoli, entrambe in 3a posizione con 14 punti, alle spalle di Virtus Bologna (2a con 18 punti) e Olimpia Milano (in testa con 22 punti all’attivo).

“La fitta agenda di questa stagione può rappresentare una variabile sotto il profilo della gestione delle energie da parte di Milano – ha commentato il coach dei giuliani, Franco Ciani – ma dall’altra parte hanno una rosa creata per giocare con queste frequenze senza abbassare la qualità dei propri quintetti. Ci aspettiamo la solita Olimpia, capace di affrontare da protagonista l’Eurolega e di dominare al momento in Italia senza perdere nemmeno una partita. Fisicità, talento, qualità tecnica, organizzazione e alta intensità di gioco: queste le caratteristiche di un team che vuole arrivare in alto in Europa. Sarà una battaglia contro una delle squadre più solide del continente”.

Su ciò che i suoi ragazzi dovranno mettere in campo per provare a fare l’impresa coach Ciani ha le idee molto chiare: “La difesa sarà determinante ma un’altra chiave fondamentale sarà anche quella di trovare con continuità buone soluzioni offensive al cospetto di una formazione che tende a toglierti tutti i punti di riferimento in attacco e le proprie certezze tenendoti costantemente sotto pressione. Dovremo essere capaci di sfruttare nella metà campo dei nostri avversari quell’unico tiro meglio costruito in quella specifica azione, prenderlo e segnarlo. In difesa dovremo essere audaci, correndo, mettendoci tutta l’energia e accettando di affrontare anche situazioni tattiche non nelle nostre corde. Con Milano c’è poco da pensare ma bisogna agire, bisogna fare e un errore commesso con questo spirito pesa sicuramente meno di un errore fatto per paura o mancanza di concentrazione”.

 

 

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore