Gestione parchi, Tosolini (Lega): “Problema da affrontare concretamente. Manutenzione a norma era dovuta”

26.10.2021 – 17.30 – “Si tratta di una proposta di legge dettagliata che tratta temi reali. È indubbio che la gestione dei parchi, da quelli comunali a quelli più estesi della nostra regione, sia uno dei problemi che dobbiamo affrontare concretamente”.
Così il consigliere della Lega, Lorenzo Tosolini, come si legge in una nota del Carroccio, è intervenuto in IV Commissione sul ddl 144 Parchi, sottolineando come “la norma svincoli dalla rendicontazione regionale la gestione dei parchi intercomunali e questo aspetto burocratico non è affatto secondario”.
“Anche sulla gestione delle aree costiere per l’afflusso di turismo c’è bisogno di regolamentare la qualità degli interventi.
La gestione del territorio è certamente complicata e, per esperienza personale, quella dei parchi comunali da sempre nel tempo ha avuto il sostegno della Regione, con buoni risultati e perseguendo un buon sviluppo, tanto che negli anni i parchi sono entrati nella mentalità della gente che ne percepisce l’importanza”.
“Inoltre – continua l’esponente della Lega – il parco comunale pone sotto tutela una superfice dello stesso ente che lo può gestire in prima persona. È fondamentale creare sinergie tra i comuni, ottenendo obiettivi intercomunali e la possibilità di avere un’interfaccia con la Regione”.
“Una manutenzione alla norma era dovuta, anche perché esistono delle problematiche aperte sotto gli occhi di tutti, come i cambiamenti climatici, che rappresentano una spada di Damocle pendente sui territori. Deve inoltre far riflettere – conclude Tosolini – il metodo di gestione del territorio che deve essere fatto in maniera ponderata, altrimenti rischia di andare a discapito delle attività produttive, ma anche della nostra stessa vita”.
c.s