Evade dai domiciliari armato di spranga, poi si nasconde in un cassonetto

16.10.2021 – 10.38 – La scorsa notte la Polizia di Stato ha arrestato per evasione un cittadino italiano di vent’anni, nato a Modena. E’ stato rintracciato e identificato in piazzale Rosmini da una Volante, intervenuta per la segnalazione di una persona munita di una spranga.
Dagli accertamenti effettuati, il giovane avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari presso l’abitazione del padre nel capoluogo emiliano.
Alla vista degli operatori ha cercato di nascondersi dietro ai cassonetti dell’immondizia.
Dopo le formalità di rito, è stato associato presso la locale Casa circondariale.

c.s.