Caso Regeni, Fratoianni (SI): “Scelta incomprensibile da Tribunale di Roma”

15.10.2021 – 17.45 | “Quella del tribunale di Roma è una scelta incomprensibile, molto formale nell’applicazione di alcune norme, ed è una scelta che ancora una volta rischia di rendere davvero tutto più drammaticamente complicato nella ricerca di verità e giustizia per l’omicidio di Giulio Regeni.”

Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni dai microfoni di Rainews nel corso della trasmissione Studio24.

“L’idea che gli uomini dei servizi di sicurezza egiziani indagati – prosegue il leader di SI – non fossero adeguatamente informati è francamente poco credibile, e fa ripiombare tutta la vicenda in una dimensione complicatissima. Siamo di fronte alla conferma di un’assenza quasi completa di collaborazione delle autorità del Cairo e l’ostilità del regime di Al Sisi.”

“E anche purtroppo, va detto, siamo di fronte ad un posizionamento del governo italiano che pur essendosi costituito in parte civile solo all’ultimo, continua ad intrattenere con quel regime rapporti di affari che andrebbero drasticamente interrotti da subito. Noi continueremo, insieme a tanta parte del nostro Paese – conclude Fratoianni – ad impegnarci nel chiedere verità e giustizia, e stare al fianco della famiglia Regeni.”
C.S. Nicola Fratoianni (SI)