Pallanuoto, completata la prima fase della Coppa Italia: tutte le qualificate

20.09.2021 – Si è concluso ieri (domenica 19 settembre) il fine settimana dedicato alla prima fase della Coppa Italia per la Serie A1 maschile di pallanuoto, con i gironi che si sono conclusi decretando le otto squadre (due per girone) che accederanno alla final eight in programma a marzo. Oltre a Rari Nantes Savona e Pallanuoto Trieste, che hanno chiuso al primo posto ex aequo il girone C (disputatosi proprio nel capoluogo giuliano), accedono al turno successivo anche Brescia, Quinto, Pro Recco, Anzio, Telimar e Ortigia. Il pareggio tra Savona e Trieste, peraltro, è stato l’unico in questa prima fase della coppa nazionale.

Nessun problema, nel girone A, per i campioni d’Italia in carica del Brescia, che battono agevolmente sia Salerno che Quinto. Sono i liguri ad aggiudicarsi il secondo posto nel girone e la conseguente qualificazione, grazie alla vittoria nella prima gara contro la formazione campana. Nel girone B, passa in scioltezza la Pro Recco, che liquida senza troppi fronzoli prima Posillipo e poi i “padroni di casa” dell’Anzio, che a loro volta, nell’ultimo incontro, beffano la squadra partenopea di misura entrando tra le prime otto.

Che Ortigia e Telimar fossero le due pretendenti più accreditate per il passaggio del turno nel girone D si sapeva già alla vigilia e le due formazioni lo hanno dimostrato anche in vasca già alla prima giornata, quando Palermo ha battuto la Lazio e i siracusani hanno invece sconfitto Catania. Già certa la qualificazione delle due favorite dopo il secondo turno, quando gli aretusei hanno inflitto un perentorio 22-1 alla Lazio, mentre Telimar batteva Catania. Lo scontro diretto per il primo posto, andato in scena nell’ultimo turno, premia i palermitani, che vincono di misura, mentre Catania batte la Lazio e si consola con il terzo posto.

Di seguito il quadro dei gironi (in grassetto le squadre qualificate).

Girone A: Brescia 6; Quinto 3; Salerno 0.
Girone B: Pro Recco 6; Anzio 3; Posillipo 0.
Girone C: Savona, Trieste 4; Milano 0.
Girone D: Telimar 9; Ortigia 6; Catania 3; Lazio 0.
E.R.