Mandracchio chiude i battenti, manca il rinnovo del contratto d’affitto

14.09.2021 – 10.15 – Chiude i battenti la storica discoteca Mandracchio. Il contratto di locazione, stipulato con Generali, non verrà rinnovato. Tommaso Centazzo, che assieme al socio era proprietario da ormai nove anni, ha raccontato al quotidiano locale Il Piccolo che dal momento della chiusura avvenuta a causa della pandemia ormai nel marzo 2020 il locale non aveva incassato un centesimo. Da qui la decisione di Generali Real Estate di abbonare quattro mensilità: ora, invece, l’intenzione della società è quella di modificare la destinazione d’uso dei locali che ospitavano il club. Centazzo e i suoi venti collaboratori rimarranno così senza lavoro e il centro città sarà privato dell’ultimo locale da ballo.

b.b