4.4 C
Trieste
martedì, 25 Gennaio 2022

La risata come cura: aumenta il benessere fisico, emotivo e mentale

23.09.2021 – 09.40 – Sono molteplici gli studi che hanno dimostrato che ridere è legato al nostro benessere fisico, emotivo e mentale. “Quando hai l’endorfina che circola nel cervello, ti senti bene. Quando ridi, inali più ossigeno che vanno a tutte le cellule del tuo cervello, così come alle cellule del tuo corpo”, lo dichiara Janet Gibson all’emittente televisiva CNN, psicologa cognitiva e professoressa al Grinnell College “È uno strumento nel tuo armadietto dei medicinali per aiutarti a sentirti meglio. È gratuito e porta molti vantaggi, da non reputare sciocco o inutile.”
Gibson sostiene che la risata si sia evoluta anche come una forma di legame sociale, un modo per esprimere l’intenzione giocosa dandogli dunque una certa importanza nelle relazioni tra persone.

“L’idea era che la risata fosse un segnale esterno che potesse comunicare al gruppo che tutto va bene, che ora ci si può rilassare e non c’è bisogno di essere ansiosi o minacciati da ciò ci sta accadendo attorno”, continua la professoressa “sono convinta che nel corso dei secoli il cervello ha mantenuto queste connessioni in modo che ora ci viene spontaneo ridere quando percepiamo la sensazione di cose o situazioni rilassanti, divertenti, sorprendenti e divertenti”.

La risata, però, è un processo molto complicato, che coinvolge più regioni del cervello e del corpo; gli scienziati pensano che che il lobo frontale aiuti a interpretare le varie informazioni che riceviamo (i suoni e le immagini) e poi decida se sono divertenti. Ciò innesca una risposta emotiva nel sistema limbico, che controlla i sentimenti come il piacere e la paura, che a sua volta stimola la corteccia motoria.

Un lungo e attento studio guidato da Robert Levenson ha dimostrato che ridere può essere un collante fondamentale per mantenere in sintonia una coppia. I vari test, proposti a 150 coppie, hanno fatto emergere quelle più insoddisfatte; è stato chiesto loro di discutere un problema o un conflitto nella loro relazione sotto le telecamere mentre un poligrafo misurava diversi segni fisiologici ed emotivi.
“Nelle coppie si nota come aumenti lo stress, ed è possibile riconoscerne due tipi: le coppie che reagiscono aumentando lo stress tra di loro, e quelle che si fanno una risata diminuendo immediatamente il livello di tensione. Quest’ultime sono le coppie che tendono a stare più a lungo insieme e ad essere più felici” fa notare uno degli studiosi.

È inoltre trenta volte più probabile che la risata si verifichi in compagnia di altri rispetto a quando si è da soli, anche perché essendo contagiosa, aumenta la possibilità di ridere se si sente qualcun altro ridere.

A confermare questi dati, è anche la BBC News, canale d’informazione britannico.
Le ricerche da loro condivise confermano che le persone provano meno dolore dopo una bella risata, perché induce il corpo a rilasciare sostanze chimiche che agiscono come un antidolorifico naturale.
“È lo svuotamento dei polmoni che causa questo effetto” conferma il Professore Robin Dunbar, della Oxford University “È esattamente quello che succede quando diciamo ‘Ho riso da stare male’. Sembra essere estremamente doloroso ed è quel dolore che produce l’effetto endorfina”.

[m.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore