18.7 C
Trieste
giovedì, 26 Maggio 2022

Fratoianni in FVG, Badin (SI): “Segnale a tutti i militanti impegnati per la NGT”

18.09.2021 – 18.00 | Sarà una giornata molto intensa, quella del prossimo giovedì 23 settembre, per il deputato e segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, atteso in quella giornata da una serie di incontri in Friuli Venezia Giulia che lo porteranno, di mattina, a Pordenone e nel pomeriggio a Trieste.

Motivo degli incontri, il sostegno ai militanti di Sinistra Italiana impegnati in questi giorni nella raccolta firme per la Next Generation Tax. Ma non solo: Fratoianni sarà in Friuli Venezia Giulia anche per manifestare il proprio appoggio alle liste che il suo partito sta sostenendo in vista delle ormai prossime elezioni amministrative: Adesso Trieste, con Riccardo Laterza candidato sindaco, nel capoluogo regionale; Il Bene Comune, lista che sostiene la candidatura a primo cittadino di Gianni Zanolin, a Pordenone.

Il segretario regionale per il Friuli Venezia Giulia di Sinistra Italiana, Sebastiano Badin, spiega così la visita di Fratoianni in regione: “La visita di Fratoianni nella nostra Regione – spiega Badin – vuole dare un segnale ai compagni ed alle compagne che in questi mesi si sono spesi per la Next Generation Tax rendendo la nostra regione una delle più attive e prolifiche a livello nazionale e nel contempo mettere in evidenza il contributo del nostro partito alle prossime elezioni amministrative.”.

La presenza di Fratoianni sarà anche l’occasione per parlare di tematiche sociali ed ecologiste, oscurate ovviamente dai problemi legati alla pandemia nell’ultimo periodo: “Riteniamo che, se da un lato la contingenza della pandemia ha monopolizzato il dibattito pubblico e politico di questi mesi, ci siano temi non più rinviabili e legati alle crisi sociale e climatica che si sono abbattute sul nostro Paese e su tutta Europa.”.

“A fronte dell’insorgere di sempre maggiori diseguaglianze, il contributo di Sinistra Italiana, anche nel dibattito politico locale, non può che indicare la strada verso una società e delle comunità più giuste e solidali.” conclude Badin.
C.S. Sebastiano Badin (SI)

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore