ShorTS Film Festival, domani gran finale con un “mare” di premi

09.07.2021 – 12.17 – Appuntamento sabato 10 luglio con la serata conclusiva di ShorTS International Film Festival. La 22° edizione della manifestazione cinematografica triestina si concluderà ufficialmente con la cerimonia di premiazione, prevista per le ore 19.30 al Cinema Ariston di Trieste e in diretta sulla pagina Facebook di ShorTS.
Nel corso della cerimonia verranno assegnati i numerosi premi delle diverse sezioni competitive del Festival: Maremetraggio (sezione dedicata a corti provenienti da tutto il mondo, che si contenderanno il prestigioso premio Estenergy/Gruppo Hera al miglior cortometraggio consistente in 5.000 euro, il premio AcegasApsAmga di 3.000 euro al miglior corto italiano, assegnato anche quest’anno da una giuria interamente composta da dipendenti del gruppo, il Premio AMC per il miglior montaggio italiano e il premio del pubblico), Nuove Impronte (sezione dedicata a lungometraggi realizzati da registi emergenti, in gara per il premio MYmovies al Miglior Film, il premio della Critica assegnato dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI e il Premio del Pubblico all’opera più votata), ShorTS Virtual Reality (interamente dedicata ai corti girati in realtà virtuale, che si aggiudicheranno il premio del pubblico dal valore di 2.000 euro e il premio Rai Cinema Channel VR del valore di 3.000 euro) e infine Shorter Kids’n Teens (sezione dedicata a opere per bambini e ragazzi).

Dopo le premiazioni, a seguire si terrà la proiezione di cortometraggi fuori concorso: dopo aver ospitato nelle precedenti edizioni corti da Kazakistan, Giappone, Ungheria, India, Regno Unito, Spagna, Islanda ed Estonia, il festival propone quest’anno ShorTS goes to Finnish, un focus-selezione di cinema breve proveniente dalla Finlandia, in collaborazione con lo storico Tampere Film Festival, che presenta cortometraggi da oltre 50 anni. La sera di sabato 10 luglio alle ore 21.30, subito dopo la cerimonia di Premiazione all’Ariston, al Giardino Pubblico Muzio de Tommasini verranno presentati gli 8 corti della selezione, con opere che spaziano dal documentario al genere animato, introdotti dal direttore del Festival di Tampere Jukka-Pekka Laakso.

[i.v.]