Atletica, il CUS rende noti i partecipanti al 50.mo Meeting

22.07.2021 – Siamo ormai a metà della settimana che conduce al 50º Meeting di Atletica Leggera CUS Trieste, che si terrà sabato 24 luglio allo stadio “Giuseppe Grezar” del capoluogo giuliano e, come promesso, il sodalizio sportivo universitario ha ormai reso noti i nomi di tutti i partecipanti, dopo che ieri (mercoledì 21 luglio) si erano chiuse le iscrizioni. Come annunciato, oltre agli atleti tesserati per la FIDAL, il torneo è aperto anche agli atleti provenienti da Austria, Croazia e Slovenia.

Diversi gli atleti triestini o tesserati per le varie società triestine che parteciperanno al meeting: ci saranno, ovviamente, atleti del CUS Trieste, che saranno impegnati nel salto in alto femminile (a cui prenderà parte Smrekar), nel salto in lungo femminile (che vedrà impegnate per la squadra universitaria Grgic, Ruzzier e Girardi), 100 metri femminili (che avranno al via Bionda, che parteciperà anche ai 100 metri a ostacoli, Gubertini, Bazzara, Biviano, Gambini e Leprini), 400 metri femminili (a cui parteciperà Pizzo), 800 metri femminili (che vedranno coinvolte Stanissa, Henry e Defranceschi).

Come detto, oltre al CUS che organizza l’evento, prenderanno parte al meeting anche le altre squadre di atletica di Trieste: ci sarà infatti la Trieste Atletica, la Polisportiva Triveneto, la Società Ginnastica Triestina, la Sportiamo, l’Atletica Master, la squadra di atletica del Gruppo Generali e la BOR Atletica. In totale, gli sportivi che presenzieranno all’evento saranno ben 178 e tra essi ci saranno anche nomi importanti, come Zlata e Fornasari, favoriti nei 100 metri, o Oreskovic, probabile protagonista nei 400, passando per Bloudek sugli 800 metri. Tra le donne, invece, sui 100 metri il nome da battere sarà quello di Bellinazzi, mentre a lottare con Stanissa sugli 800 metri saranno quasi sicuramente Stambulic e Zemunic. Nei 100 metri a ostacoli, invece, Bionda è sicuramente tra le favorite, ma dovrà vedersela contro Santificietur e Ricci.

Sarà una bella manifestazione, con molti atleti – ha commentato il direttore sportivo della sezione atletica del CUS, Davide Marion – dobbiamo certamente ringraziare la Regione per l’aiuto che ci ha dato nel poter svolgere il nostro annuale meeting al meglio. Ci sarà buona qualità, sia in campo che fuori dal campo e certamente non mancheranno le emozioni.”.
E.R.