14.2 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Pro Recco sul tetto d’Europa: dopo 6 anni è di nuovo Champions

06.06.2021 – Aver perso il titolo di campione d’Italia, dopo averlo detenuto ininterrottamente per 15 anni non è il massimo, ma se poi, a distanza di poche settimane dal titolo perso, ne vinci un altro che si chiama Champions League le cose cambiano. La Pro Recco, dopo aver perso nella serie finale di campionato contro Brescia, si è “consolata” con la nona Champions League della sua storia (più di chiunque altro) battendo in finale gli ungheresi del Ferencvaros (campioni d’Europa in carica) e aggiungendo così un altro prestigioso trofeo alla già stracolma bacheca.

Certo, la finale sarebbe potuta essere tutta italiana: il Brescia, infatti, è caduto solo in semifinale, proprio contro il Ferencvaros, al termine di una sfida combattuta e in cui i lombardi, sotto per 0-4 dopo il primo periodo, hanno avuto la forza di rimontare e giocarsela fino alla fine. I bresciani campioni d’Italia, comunque, centrano il terzo posto, battendo nella “finalina” il Barceloneta e mettendo uno splendido sigillo a una stagione straordinaria.

I liguri, dopo il pari a metà partita (5-5) mette la freccia nei due tempi successivi, con Mandic ed Echenique che guidano l’allungo nel terzo quarto e Di Fulvio che chiude il discorso nell’ultimo tempo. Brescia inizia andando sotto, poi ne fa 7 di fila tra primo e secondo periodo, mettendo in cassaforte il bronzo già a metà partita e gestendo negli ultimi due tempi.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore