Italia-Slovenia, Rojc (PD): “Sul tavolo temi concreti per entrambi i Paesi”

14.06.2021 – 16.30 | “Allargamento dell’Ue nei Balcani occidentali, flussi migratori, ambiente, ruolo delle minoranze, progetti di cooperazione e tutto quanto è stato e continuerà a essere sul tavolo bilaterale italo-sloveno, sono temi molto concreti che toccano gli interessi dei due Paesi. Apprezzabile tra altri il riferimento di Di Maio alla zona economica esclusiva nell’Adriatico, la cui istituzione è importante per gli interessi italiani e comuni nell’Adriatico, e che verrà condivisa con Slovenia e Croazia. E’ rilevante che il tema della rappresentanza della minoranza slovena al Parlamento italiano sia stato posto in una sede così autorevole”. E’ il pensiero della senatrice Tatjana Rojc (Pd) componente della commissione Affari esteri a Palazzo Madama, sull’esito del Comitato di Coordinamento dei ministri della Repubblica di Slovenia e della Repubblica Italiana, che si è tenuto oggi a Roma, co-presieduto dai ministri degli Esteri italiano Luigi Di Maio e sloveno Anze Logar.
C.S. Tatiana Rojc (Partito Democratico).