26.2 C
Trieste
domenica, 14 Agosto 2022

Europa, violenza e questioni socio-sanitarie: il programma del Consiglio della prossima settimana

19.06.2021 – 15.30 | Nell’auditorium Comelli della Regione, a Udine, si parlerà ancora di Sessione europea 2021. Dopo l’incontro di mercoledì 16 con il mondo imprenditoriale, sindacale e scientifico, lunedì prossimo, 21 giugno, a partire dalle 10 i protagonisti saranno gli europarlamentari Elena Lizzi, Marco Dreosto, Marco Zullo, i parlamentari eletti in Friuli Venezia Giulia, l’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci Fvg) e l’Associazione italiana dei Comuni e delle Regioni d’Europa (Aiccre Fvg).

A loro, la V Commissione presieduta da Diego Bernardis (Lega) ha affidato il compito di focalizzare i temi oggetto delle politiche dell’Unione europea che risultino di maggiore interesse per il territorio regionale. Gli indirizzi che scaturiranno dalla due giorni dedicata, dunque, alla partecipazione del Fvg alla formazione del diritto comunitario saranno raccolti in una proposta di risoluzione da parte della V Commissione il giorno dopo, a Trieste, per presentarla all’Aula il 23.

Al pomeriggio di lunedì, sempre presso la sede di via Sabbadini ma in sala Pasolini, si riunirà anche la III Commissione di Ivo Moras (Lega) in quanto dovrà esaminare il testo proposto dal Comitato ristretto costituito per riunire le proposte di legge 6, prima firmataria Ilaria Dal Zovo (M5S), e 127, prima firmataria Mara Piccin (FI), in materia di tutela delle donne e dei loro figli, vittime di violenza.

La Commissione raccoglierà anche le risposte a due interrogazioni di Ussai, una sulla possibile istituzione di un nucleo di operatori per i controlli sanitari e di protocolli ad hoc per il supporto delle Forze dell’ordine che operano nel contesto degli immigrati irregolari, l’altra sull’analizzare i motivi del tasso di mortalità grezza per Covid-19 in FVG nel periodo 15 novembre-15 dicembre e l’aumento rispetto al periodo antecedente.

Come accennato, la V Commissione martedì preparerà un testo da sottoporre al Consiglio, ma la riunione sarà occasione anche per ascoltare l’assessore alle Finanze, Barbara Zilli, sulla programmazione dei fondi europei. Alle 14.30 sarà la volta del Comitato per la legislazione, il controllo e la valutazione, presieduto da Roberto Cosolini (Pd), a ritrovarsi per analizzare la relazione 2020 prevista dalla norma per il sostegno all’acquisto dei carburanti e per proporre l’inserimento di una clausola valutativa nel testo che sarà approvato dalla III Commissione sulle disposizioni a tutela delle donne che hanno subito violenza.

Mercoledì 23, a Trieste, si riunirà l’Assemblea legislativa per svolgere un calendario che prevede, alle 10.30, le interrogazioni a risposta immediata dei consiglieri alla Giunta regionale (Question Time); Simone Polesello (Lega) che relazionerà sul rendiconto 2020 del Consiglio e sull’applicazione della quota libera del risultato di amministrazione del rendiconto stesso; tre ore dedicate alla discussione in merito alla Sessione Ue 2021.

A chiudere, entro le 18.30, saranno l’esame della proposta di legge 110, di Chiara Da Giau e gli altri consiglieri del Pd, sul riconoscimento, la valorizzazione e il sostegno dei caregiver familiari, e della 101 sulla disostruzione delle vie aeree in età pediatrica e rianimazione cardiopolmonare, testo della Lega con Mauro Bordin primo firmatario che ne sarà anche relatore per la maggioranza al pari del pentastellato Andrea Ussai, dato che la pdl ha trovato l’unanimità della Commissione esaminatrice.
C.S. Consiglio Regionale FVG.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore