26.3 C
Trieste
domenica, 7 Agosto 2022

Covid, Stabile (FI): “Quarantena per vaccinati del tutto irrazionale”

08.06.2021 – 17.15 | “E’ del tutto irrazionale la disposizione del ministero della Salute che impone la quarantena di 10 giorni anche alle persone vaccinate che entrano nel nostro Paese provenendo da uno degli Stati inseriti negli Elenchi D ed E, che comprendono la gran parte dei Paesi extra UE, indipendentemente dalle specifiche situazioni epidemiologiche. Questo obbliga gli italiani residenti in Paesi come la Tunisia o che da lì rientrano dopo un soggiorno, a rispettare 10 giorni di quarantena e poi sottoporsi nuovamente a un tampone, nonostante abbiano ricevuto il vaccino e dunque l’attestazione di immunità. In base ai dati scientifici, infatti, è appurato che i vaccinati hanno una bassissima probabilità di ammalarsi o di trasmettere il virus. Ho presentato un’interrogazione urgente al ministro della Salute per sapere quali iniziative intenda prendere per sanare questa evidente e insensata penalizzazione degli italiani vaccinati che vogliono rientrare nel nostro Paese, anche per un breve soggiorno. Comprendiamo le disposizioni precauzionali del governo, ma in questa fase non più emergenziale, appaiono quantomeno esagerate e costringerebbero alcuni nostri connazionali a rinunciare ad un rientro in Italia, anche solo per un breve periodo di vacanza. Auspichiamo che il ministro Speranza intervenga immediatamente e riveda certe misure che appaiono eccessivamente e inspiegabilmente restrittive”. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Laura Stabile.
C.S. Laura Stabile (Forza Italia).

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore