Bar e ristoranti: nessun limite all’aperto in zona bianca, 6 al chiuso

04.06.2021 – 15.45 – Superato il limite di quattro persone al tavolo nei bar e ristoranti in zona bianca, ma solo all’aperto; al chiuso, invece, al massimo sei commensali. Il Governo ha accettato la proposta avanzata dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome – per cui è attesa l’ufficialità oggi, con la circolare del ministro della Salute – in cui si chiedeva di far cadere i limiti all’aperto e di estendere – in via temporanea e per farlo decadere dopo due settimane – il tetto massimo di commensali al chiuso, ritenuto troppo restrittivo. La questione erra stata a lungo dibattuta nei giorni scorsi ed affrontata nel corso di un tavolo tecnico fra ministero, regioni e Comitato tecnico scientifico, dopo che le Regioni si erano dette sorprese che l’interpretazione del Governo in proposito fosse “avvenuta in maniera autonoma”. Il presidente della Conferenza, Massimiliano Fedriga, avrebbe inoltre rilanciato sull’opportunità di valutare l’abolizione di limiti all’aperto anche per le zone gialle e, a tal proposito, si sarebbe impegnato a coinvolgere il tavolo tecnico nazionale, ritenuto “utile reciprocamente, sia ai territori che al governo nazionale, per andare – con il miglioramento della pandemia – ad alleggerire le possibili misure sempre con un vaglio scientifico. Sono tavoli molto agili che riescono anche a fornire soluzioni molto rapide, vogliamo proseguire. Penso che con il confronto si possano risolvere anche criticità in poco tempo e in modo costruttivo” ha dichiarato al GR1.

[n.t.w] [n.n]