Trieste, 28enne denunciato per atti osceni in via Boccaccio

18.01.2021 – 09.55 – È accaduto nella mattinata di ieri, domenica 17 gennaio, in via Boccaccio a Trieste. Un cittadino rumeno di 28 anni, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico, all’interno di un giardino della via. L’uomo è stato sorpreso in atteggiamenti osceni da alcuni residenti che, immediatamente hanno chiamato la sala operativa della Questura. E’ subito giunta sul posto una volante della Polizia di Stato e gli agenti hanno accompagnato il 28enne in questura: dopo le dovute formalità di rito il cittadino rumeno è stato denunciato alla Procura locale della Repubblica. Ricordiamo che la pena per chi commette il reato di atti osceni in luogo pubblico è di una sanzione amministrativa pecuniaria che si aggira tra i 5mila€ e i 30mila€.

 

m.v.