Icop acquista Logistica Giuliana: continua il (lento) recupero della Ferriera

04.01.2021 – 11.33 – Cade un altro tassello del complicato domino di vendite e acquisizioni che consentirà, sul lungo periodo, la completa riconversione della Ferriera in un polo logistico al servizio del Porto di Trieste. Icop, partner di Piattaforma Logistica Trieste (Plt), ha acquistato la Società Logistica Giuliana per 20 milioni, come d’Accordo di Programma.
L’iter, già rivisitato più volte su Trieste All News, è ormai noto, ma ricco di “bizantinismi”.
Specificatamente Arvedi ha innanzitutto creato una nuova società responsabile di svolgere le attività sulla banchina, finora appannaggio della Siderurgica Triestina.
La nuova newco, “Società Logistica giuliana”, è stata a sua volta acquistata da Icop, solido partner di Plt. Con questa soluzione Plt, attraverso Icop, potrà continuare le attività di movimentazione merci connesse all’uso del nuovo laminatoio. Il personale, in questo modo, rimarrà lo stesso: 32 dipendenti di Arvedi che verranno poi successivamente assunti da Plt.

La procedura consentirà a sua volta uno scambio di terreni: la zona dov’è situato il laminatoio, di proprietà dell’Authority, verrà sdemanializzata e acquistata da Arvedi, mentre invece i terreni privati dove sono presenti altoforno e cokeria verranno ceduti al Porto di Trieste e a loro volta diventeranno pubblici, passando a Icop e dunque anche a Plt. Si potrò poi finalmente procedere con il recupero dell’ex Ferriera.

[z.s.]