22.6 C
Trieste
sabato, 2 Luglio 2022

Covid, Movimento Futura a Cattinara: Friuli Venezia Giulia “Fra i peggiori numeri di tutta Italia”

18.12.2020 – 15.40 – “Proporre soluzioni e non scaricare le responsabilità sul Governo nazionale”. È il giudizio, negativo, espresso da Ferruccio Saro, fondatore del Movimento Regione Futura, nel corso di una breve conferenza stampa organizzata dal movimento all’ingresso dell’Ospedale di Cattinara. All’incontro erano presenti anche il coordinatore provinciale Michele Sacellini e gli esponenti locali del movimento, Franco Bandelli, Roberto de Gioia, il dottor Giulio Bonivento, Sabrina Iogna Prat e Rina Anna Rusconi. “Negli ultimi mesi non c’è stata mai una linea chiara”, queste le parole di Saro, “e c’è sempre stato uno scarico di responsabilità rispetto al governo nazionale, rispetto al quale in certi casi sono state fatte delle ordinanze più restrittive che poi sono state ritirate. Tutto questo ha generato incertezza nella popolazione, quando credo che, invece, si dovevano coinvolgere tutte le forze politiche e tutti gli operatori del sistema sanitario regionale per gestire al meglio la situazione. Purtroppo ciò non è stato fatto ed è prevalso lo scontro politico dal quale non emerge mai una situazione positiva, tant’è che in Friuli Venezia Giulia abbiamo avuto, nella seconda fase dell’emergenza, fra i peggiori numeri di tutta Italia”. Da qui i timori di come potrà reggere il sistema sanitario di fronte a una terza ondata. “Siamo di fronte a una situazione di incertezza”, ha sottolineato Saro, “fino a poco tempo fa il governo regionale non voleva nemmeno prendere in considerazione ciò che sosteneva Roma, mentre adesso si scaricano le responsabilità sul governo nazionale. Non è una condotta corretta e non fa altro che creare i presupposti per una terza ondata con conseguenze ad alto rischio per tutti”.

[g.p.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore