8.3 C
Trieste
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Movida selvaggia e Barcolana, locali chiusi dalle 23:00, c’è l’ordinanza della Regione

10.10.2020 – 15:40 – Dopo i grossi assembramenti che nella serata di ieri, complici anche i festeggiamenti per la 52a edizione della Barcolana, hanno letteralmente preso d’ostaggio le vie del centro cittadino, soprattutto quelle da Via Torino al Ghetto, il Prefetto Valerio Valenti non ha perso tempo a interpellare il presidente della Regione ed il Sindaco Roberto Dipiazza. Nel frattempo, il Questore Giuseppe Petronzi ha convocato una decina di gestori di locali. “Le direttive sul rispetto delle misure anticovid si interrompono nei loro effetti nel momento in cui ci si trova davanti a muraglie umane che rendono impraticabile qualunque tipo di approccio sanzionatorio”, ha dichiarato il Prefetto. “Questa mattina– ha spiegato – abbiamo avviato un’interlocuzione con regione e comune per capire cosa fare, perché non è più una questione di polizia”

Dal canto suo, il vicesindaco Paolo Polidori ha confermato che c‘è chi vorrebbe una chiusura dei locali alle 23, io andrei forse un po’ oltre, ma sicuramente occorre intervenire con un’ordinanza”.

“In situazioni come quelle di ieri sera – ha ribadito il Prefetto – c’è il rischio che con l’intervento delle forze dell’ordine si creino forti turbative di sicurezza pubblica, quindi bisogna adottare provvedimenti per ridimensionare il fenomeno. Tutti i tentativi di richiamo al buon senso, non hanno avuto alcun riscontro: i giovani ha continuato Valenti – paiono affetti da bulimia da divertimento, e dall’altro lato alcuni esercenti, per recuperare le perdite del lock down, organizzano dj set e plateatici che invadono tutti gli spazi, e non si rendono conto che così facendo si rischia di correre verso un nuova chiusura”.

“Per colpa di pochi la pagherà l’intera categoria”, ha dichiarato il presidente della FIPE Bruno Vesnaver, per il quale multe e ammonimenti non sono sufficienti.

L’ordinanza della Regione:

Per tanto, nel primo pomeriggio, il Governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha firmato un’ordinanza contingibile e urgente di Protezione Civile per la chiusura, nel territorio del Comune di Trieste, dalle ore 23.00 di oggi (Sabato 10 Ottobre), e fino alle ore 5.00 della giornata domani (Domenica 11 Ottobre), dei locali che effettuano prevalente attività di somministrazione di bevande di qualunque genere e tipo. Nell’atto, si evidenzia come l’evento della Barcolana favorisca “un notevole afflusso di persone nelle zone centrali della città prospicienti il mare”.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore