Primo rinforzo per le orchette, da Como arriva Virginia Boero

08.06.2020 – Nella Pallanuoto Trieste femminile che affronterà la prossima stagione sportiva, ancora in Serie A1, ci sarà un volto nuovo: in vista del campionato 2020/2021, infatti, la squadra triestina ha rilevato dal Como la ligure Virginia Boero, che fa così il suo ritorno in massima serie dopo aver disputato le ultime due stagioni in Serie A2. Dopo gli addii di Guadagnin e Favero, dunque, Ilaria Colautti può contare sul primo nuovo acquisto.

Nata a Genova nel 1995, Virginia Boero si è formata sportivamente tra le fila del Bogliasco, di cui dopo gli esordi è stata una colonna portante, contribuendo alla vittoria della Coppa Italia nel 2016. Lasciata la società che l’ha formata, nel 2018 Boero rimane in Liguria scendendo di categoria: nel 2018/2019, infatti, è in forza al Sori Pool Beach, in Serie A2. Passa poi al Como, sempre in Serie A2, dove disputa la stagione 2019/2020 (interrotta anzitempo per via dell’emergenza sanitaria). Adesso una nuova avventura in alabardato, dove potrà aiutare una squadra composta da atlete molto giovani con la sua esperienza e con la sua qualità nel gestire la palla durante i vari momenti della gara.

“Per me si tratta di un’opportunità importante – sono le prime parole da alabardata di Virginia Boero – il progetto di Trieste è molto stimolante e non vedo l’ora di iniziare, ho tanto entusiasmo.”. La ligure porta in dote l’esperienza accumulata negli anni trascorsi in massima serie a Bogliasco: “Torno in serie A1, in una squadra molto giovane e di talento – prosegue Boero – proverò a trasmettere un po’ della mia esperienza.”. Infine, qualche parola su quelli che saranno gli obiettivi per la stagione che verrà: “L’obiettivo per la prossima stagione? Fare il meglio possibile e cercare di posizionarci in una buona posizione di classifica.”.

Entusiasta del nuovo rinforzo anche l’allenatrice delle orchette, Ilaria Colautti: “Sono molto contenta dell’arrivo di Virginia.” ha esordito l’allenatrice alabardata. “Avevamo bisogno di una giocatrice abituata alla categoria per gestire il pallone nel momenti chiave delle partite, brava dal punto di vista tattico. Sono sicura che si inserirà a meraviglia nel nostro gruppo.” ha concluso.