Trieste, treno deraglia a Miramare, non si registrano passeggeri feriti [video]

22.6.2020 – 19:35 – Un treno passeggeri è deragliato nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 22 giugno 2020, all’altezza del km 12, nel territorio del Comune di Trieste, all’altezza di Miramare. A bordo del convoglio viaggiavano 22 persone che non sono rimaste ferite; sul luogo è stato comunque inviato l’elicottero sanitario e sta operando la Polizia Ferroviaria di Trieste. Sul luogo del deragliamento la prima partenza del comando centrale dei Vigili del Fuoco di Trieste, la prima partenza di Opicina e il funzionario di turno. Le cause sono in corso di accertamento.

(AGGIORNAMENTO 21:55): Con molta probabilità, secondo le Forze dell’Ordine, la causa dell’incidente andrebbe imputata ad una frana di alcuni massi i quali, una volta caduti sulla strada ferrata, hanno invaso i binari, facendo scarellare la prima carrozza del convoglio.
I Vigili del Fuoco hanno provveduto ad assistere i passeggeri trasportandoli con i fuoristrada fino ad un piazzale dove sono stati accolti dagli operatori sanitari e dal personale di RFI.
Due passeggeri, il capotreno e il macchinista sono stati accompagnati all’ospedale per accertamenti. Al momento la linea ferroviaria è interrotta.

Foto: Daniele Calderone.
Foto, Vigli del Fuoco di Trieste.