7.6 C
Trieste
martedì, 6 Dicembre 2022

Facebook e il Coronavirus, contenuti e messaggi bloccati?

18.03.2020 – 14.15 – Grattacapo da virus per Mark Zuckerberg: Facebook blocca, ‘inavvertitamente’ – fornendo in questo modo però, se ce ne fosse stato bisogno, una nuova conferma di quanto pervasivamente i contenuti vengano verificati, scrutinati e censurati a esclusiva discrezione del Network: un lavoro da vera e propria piattaforma editoriale – i messaggi e i contenuti di utenti che pubblicano e condividono notizie sul Coronavirus. Sembra essere, così assicura l’azienda, un problema di software, un bug sul quale si sta lavorando: nel frattempo gli utilizzatori della piattaforma hanno segnalato la cancellazione di articoli del Times, dell’Atlantic, di Business Insider.

L’azienda, interpellata dalla stampa statunitense, non ha fornito una risposta ufficiale; voci di corridoio ricordano che molti dei dipendenti di Facebook sono stati mandati a casa vista la situazione e il rischio portato dall’epidemia. Questi dipendenti però, a causa dei vincoli di Privacy esistenti – una delle problematiche dello Smart Working – non possono operare da remoto, e il contenuto viene controllato in maniera massiccia dal software, in modo automatico. Questa indiscrezione è stata però smentita da Zuckerberg, e Guy Rosen, uno dei suoi top manager, ha assicurato che Facebook si sta occupando del problema e che ripubblicherà tutti i post cancellati.

[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore