19.5 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Fitto calendario della rassegna ‘L’Energia dei luoghi’ per Novembre

04.11.2019 – 11.10 – Continua il fitto calendario di eventi della rassegna ‘L’Energia dei Luoghi’ che, nella prima settimana di Novembre, propone vari incontri e iniziative.

Sabato 9 novembre 2019, alle 17.00 presso la Sede dei Cori di Duino n.62/L si avrà l’incontro con Paolo Evangelisti, Mila Lazić, Corrado Premuda e Alessandro Sensidoni.
Il pane come simbolo: partendo dal Cenacolo di Leonardo, una riflessione sull’alimento più comune e quotidiano che nel tempo muta e raccoglie significati diversi in ambito culturale, economico e di fede. Moneta, alimento dello spirito e cibo per il corpo: questi sono solo alcuni esempi di come il pane verrà trattato e discusso durante l’evento.

A cura di Paolo Evangelisti e Maddalena Giuffrida, ‘A Tavola con Leonardo, pane, storia, cultura e tecnologia’ è un’occasione per attraversare storie di fede e culture materiali ed economiche che si intrecciano tra loro oggi come mille o duemila anni fa, grazie agli interventi, che si susseguiranno durante l’incontro, di Paolo Evangelisti, medievista e membro del Consolidated research group ‘Space, power and Culture’, (Valore e valori. Il pane eucaristico tra Oriente e Occidente), Mila Lazić, cineasta, drammaturga e sofrologa (Riflessioni sul libro “Pane nostro” di Predrag Matvejević), Corrado Premuda, scrittore e giornalista (Un tozzo di pane – Il pane nelle fiabe, nelle storie popolari, nei romanzi fantastici, nei racconti per l’infanzia) e Alessandro Sensidoni, professore ordinario di Scienze e Tecnologie degli Alimenti all’Università degli Studi di Udine (Impasto Madre e lievitazioni detossificanti: un Pane Quotidiano finalmente per tutti).

Alle 19.30, sempre nella stessa sede, seguirà l’aperitivo ‘La Tavola del Cenacolo’, ispirato al Seder di Pesach, ordine della Cena di Pasqua, che verrà offerto da Villa Borgo Duino con una selezione di pani ebraici a cura di Gloriana Candusso. La giornata si concluderà alle 20.00 con una cena presso i raffinati spazi di Villa Borgo Duino.

La conferenza è pubblica e a ingresso libero, così l’aperitivo, mentre la cena è a prenotazione obbligatoria al numero di cell. + 39 458562602.

Si prosegue Domenica 10 novembre 2019, dalle 16.00 alle 18.00 con un workshop sensoriale all’interno di una profumeria botanica.
‘I profumi di Leonardo e il mistero della Maddalena’, accolto da Maddalena Giuffrida presso l’Agriturismo Juna – Aurisina Centro 97/C e assieme all’artista Elena Cobez è ispirato alla tradizione dei profumi, dalla testimonianza biblica fino all’opera di Leonardo. Dal nardo portato da Maria Maddalena alle essenze citate da Da Vinci, si esploreranno i profumi botanici dell’antichità e del Rinascimento, seguendo alcune indicazioni date da Leonardo e sperimentando sensorialmente le suggestioni evocate, per un viaggio profumato nella storia e nel mistero.

Il laboratorio è gratuito. Per Info: www.fiordicamomilla.org

Per iscrizioni: [email protected]| cell. +39 3384445212

La giornata di domenica 10 novembre 2019 continua alle 19.00 con il film ‘Mary’ di Abel Ferrara a cura di Mila Lazić presso la ‘Sala Circolo culturale sloveno ‘Igo Gruden’ Skd – Slovensko Kulturno Društvo ‘Igo Gruden’ Aurisina/Nabrežina 89.

Nell’ambito della sezione ‘Visioni – Gli Onironauti’ sarà presentato il film Mary di Abel Ferrara (Italia, Francia, USA, 2005, drammatico).
Abel Ferrara, attraverso tre interpreti principali (un regista che ha terminato le riprese di un film su Gesù e la Maddalena, l’attrice protagonista e il conduttore di una trasmissione televisiva) riflette su TV e cinema, passione, spiritualità e religione, nascere e morire, intrecciando magistralmente le vite complicate dei personaggi e le contrastanti ambientazioni fra Palestina e New York, post 11 settembre. Il film ha vinto il premio speciale della giuria alla 62° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.
L’Ingresso è libero

Gli incontri, organizzati dall’ Associazione Casa C.A.V.E, sono parte del Progetto ‘L’Energia dei Luoghi’ che punta alla valorizzazione del territorio in prospettiva di comunanza, sostenibilità, sviluppo e inclusione sociale attraverso l’intersecarsi di arte, scienza e società. Una rassegna culturale che propone mostre d’arte contemporanea contaminate da sperimentazioni multimediali, partendo da Duino Aurisina per poi arrivare a Trieste, Gorizia e Cervignano del Friuli. Un ciclo di eventi vario e innovativo che propone manifestazioni espositive, conferenze, workshop, installazioni Land Art, misteriosi itinerari carsici, laboratori, cene surreali e molto altro.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore