Accertamenti in corso sull’esplosione a Staranzano

02.11.2019 – 10.10 Emergono notizie più approfondite sull’esplosione avvenuta ieri in via San Giorgio a Staranzano. Dall’interno di un locale interrato di una villetta al civico 2, adibito ad autorimessa e deposito, è partita l’esplosione che ha danneggiato il solaio, l’automobile all’interno e le attrezzature con mobilio circostante. I quattro occupanti sono stati portati all’Ospedale San Polo di Monfalcone per accertamenti ma sembra solo in via precauzionale. L’intervento di ieri ha mobilitato i Vigili del Fuoco di Gorizia e il Distaccamento di Monfalcone, i carabinieri e l’ACEGAS, che ha dovuto interrompere la fornitura di gas metano. Attualmente i locali sono ancora intrisi di fumo e per questo, come riferito dai Vigili del Fuoco di Gorizia, bisogna aspettare per effettuare ulteriori aggiornamenti con Squadre Speciali per capire la dinamica dell’accaduto. Al momento il fabbricato resta inagibile e sotto sequestro fino ad accertamenti conclusi da parte dei carabinieri.

Michela Porta