01.07.2019 – 16.06 – Valmaura “perde” la palazzina servizi di via dei Macelli 1 e acquista una nuova sede per il centro civico e la VII Circoscrizione. Il vecchio edificio verrà infatti ristrutturato grazie a un investimento di 300mila euro, con il completamento dei lavori previsto entro gennaio 2020. La conferma ufficiale è stata data oggi, lunedì 1 luglio, dagli assessori comunali ai Servizi demografici Michele Lobianco, ai Lavori pubblici Elisa Lodi e al Decentramento Angela Brandi. L’edificio, nei primi anni del ‘900, fu una delle sedi del sistema tranviario e ne reca ancora le tracce nell’architettura elegante, ma pratica.
“È un impegno che ci siamo presi – ha spiegato l’assessore Michele Lobianco – e che oggi si concretizza con la consegna e l’avvio dei lavori che faranno di questa storica palazzina di inizio Novecento la nuova sede del Centro civico multiservizi e della VII Circoscrizione, il tutto in una visione che punta a favorire sempre più i rapporti e i servizi offerti ai cittadini, in particolare, come in questo caso, in una Circoscrizione molto popolosa e in continua fase di evoluzione“.

“Si potrà così liberare – ha osservato a sua volta Angela Brandi- la vecchia sede di via Paisiello, che era piccola, obsoleta e decentrata. Basti solo pensare che proprio la VII Circoscrizione, con 40mila 600 abitanti, è popolosa quasi come Gorizia ed è la seconda del nostro Comune sia per numero di abitanti che per sviluppo territoriale. Le Circoscrizioni sono luogo di servizi e centro di ascolto dei cittadini, giusto quindi che questi nostri front office possano operare nel miglior modo possibile”.

La palazzina servizi di via dei Macelli 1 si sviluppa con due piani fuori terra su complessivi 250 mq coperti. Al piano terrà troverà posto il centro civico con gli spazi a servizio dei cittadini e un front office. Al primo piano la sede della Circoscrizione, mentre nel seminterrato si potrà contare su un ulteriore spazio da adibire ad archivio.