Porto di Monfalcone, Authority di Trieste acquista l’Azienda Speciale

12.07.2019 – 20.38 – Monfalcone e Trieste sono, da oggi, più vicine. Almeno nei reciproci scali; l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale ha infatti acquistato l’Azienda Speciale per il Porto di Monfalcone. I due porti, pertanto, potranno agire coordinati e in sincronia, l’uno avvantaggiando l’altro. In questo modo il porto di Monfalcone potrà ulteriormente valorizzare le proprie merci: cellulosa, auto in polizza e prodotti siderurgici. La gestione finalmente unitaria garantirà inoltre un’amministrazione (e burocrazia) semplificate. L’Azienda, emanazione della Camera di Commercio della Venezia Giulia, aveva avuto finora il compito di fornire vari servizi, promuovere le potenzialità monfalconensi e gestire il traffico in alcune zone portuali.
La decisione, che aveva già scontato il parere positivo del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, è conseguente all’inclusione del porto isontino nell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale. Tale processo di inclusione, permesso grazie alla Regione Friuli-Venezia Giulia, sarà completato nelle prossime settimane con la firma di un’intesa istituzionale fra gli enti interessati.

A seguito dell’operazione, i beni e le aree saranno acquisiti dal Demanio statale gestito dall’Authority. Si tratta dunque di un’importante valorizzazione del patrimonio pubblico. Questa operazione consentirà di unificare il regime giuridico di gestione delle aree attraverso l’istituto della concessione demaniale. In tale modo saranno favoriti gli investimenti privati con un beneficio diretto sullo sviluppo dei traffici portuali. Gli otto dipendenti dell’Azienda Speciale saranno inseriti nell’organico dell’Authority non appena il Ministero provvederà ad approvare una nuova pianta organica.

Il presidente dell’Autorità di Sistema, Zeno D’Agostino, ha commentato: “Voglio ringraziare in particolare il management ed i dipendenti dell’Azienda Speciale, la Regione, la Camera di Commercio, il Comune di Monfalcone e la Capitaneria di Porto per il lavoro svolto fin qui e per la grande collaborazione istituzionale. Solo grazie a questo clima positivo riusciremo a creare attorno ai nostri porti quella fiducia indispensabile per attrarre traffici ed investimenti e quindi creare posti di lavoro”.