Maltempo, rallentamenti alla linea ferroviaria Venezia-Udine

22.06.2019 – 13.04 – La bomba d’acqua riversatosi in queste ore su Trieste ha duramente colpito le stesse ferrovie, con ingenti guasti. Il traffico ferroviario è attualmente rallentato sulla linea Venezia – Udine per alcuni malfunzionamenti ai sistemi di distanziamento dei treni e di controllo della circolazione. Particolarmente colpita la stazione di Sacile, i cui apparati si sono disconnessi dal sistema di telecomando dal Posto Centrale di Mestre. Inoltre sulla linea fra Maniago e Sacile, nel tratto Montereale – Budoia, alcuni passaggi a livello per motivi di sicurezza si sono disposti automaticamente in chiusura. Le squadre tecniche sono alacremente al lavoro per risolvere i (tanti) problemi e riattivare le condizioni standard di sicurezza per la circolazione ferroviaria. Lo comunica Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane).

In attesa del ripristino degli apparati, il traffico ferroviario prosegue secondo i protocolli previsti per garantire la sicurezza della circolazione, ma con inevitabili ritardi e disagi per i pendolari e i turisti.

[Immagine di repertorio]