28.06.2019 – 15.31 – Il gemellaggio della Barcolana di Trieste con l’Inghilterra trova oggi il suo primo, simbolico, atto con la partecipazione del “Magic Dragon“, Grand Soleil 43 dell’armatore inglese Paul Jones, che concorrerà alla Round the Island, storica regata di Cowes (UK). Le regate – inglese e triestina – sono infatti entrambe caratterizzate da un’ampia partecipazione popolare, oltre che a un’attenzione all’ambiente e alla cultura del mare che va al di là della semplice “competizione”. Il primo atto si gioca domani, sabato 29 giugno, nel Solent (UK): poco dopo le sei del mattino oltre 1.200 barche a vela parteciperanno alla regata, per 50 miglia intorno all’isola; dalla dinamica delle maree, ai celebri “needels” gli scogli bianchi che caratterizzano il panorama più noto di quella che è la grande culla dello Yachting… Le sfide certo non mancano per il Barcolana Magic Dragon, responsabile di dover portare in alto l’orgoglio triestino. In una partenza che dura quasi due ore – perché diversamente dalla Barcolana il via è dato per categorie, segnati dai colpi a salve dai cannoni del Club – gli equipaggi saranno protagonisti di una lunga prova d’altura, che si concluderà in giornata.

“Siamo onorati e anche un po’ emozionati – ha dichiarato Mitja Gialuz – sono giorni che studiamo la navigazione nel canale del Solent, che ci prepariamo ad essere accolti a bordo di una barca di esperti locali, per vivere questa regata nel più puro spirito marinaro. Uniamo vela, tradizione, commercializzazione del prodotto Barcolana e promozione dei vini del Consorzio Collio, con il sostegno della Camera di Commercio Venezia Giulia, in un’unica avventura, che consideriamo strategica per il futuro di Barcolana. Idealmente portiamo con noi tutti i regatanti di Barcolana, e siamo davvero felici di poter raccontare questa bellissima storia”.