21.1 C
Trieste
lunedì, 8 Agosto 2022

Occupa illegalmente il parcheggio disabili, pioggia di multe

29.05.2019 – 11.10 – Un episodio criminale tra i tanti – occupare illegalmente un posteggio per gli invalidi – ha liberato un vaso di pandora di contravvenzioni, scoperte per caso dalla Polizia Locale. Il veicolo in questione, una Panda, occupava un posteggio per persone con disabilità in piazza San Giovanni. Alle domande degli agenti, il proprietario, di nazionalità bulgara, ha spiegato di aver noleggiato l’auto presso una società di autonoleggio bulgara, il tutto per lavorare per una ditta italiana. La patente italiana e i documenti “bulgari” erano apparentemente in regola, compreso il contratto di locazione, contenente anche l’autorizzazione all’utilizzo da parte del conducente.

L’agente però sospettava – caso frequente – che l’auto fosse in realtà stata immatricolata in Italia e solo successivamente registrata in Bulgaria. Un controllo al telaio ha infatti rivelato, grazie a un confronto con la banca dati del PRA e della Motorizzazione, come l’auto fosse stata immatricolata in Italia, addirittura intestata a un cittadino italiano della zona.

È seguita allora una “pioggia” di contravvenzioni: circolazione con targa non propria (Codice della Strada art. 100 sanzione da 2.050 a 8.202 euro e fermo del veicolo per 90 gg), assenza di assicurazione (era assicurato da una Compagnia bulgara non abilitata in Italia, Codice della Strada, art. 193 sanzione da 868 euro, sequestro del mezzo e 5 punti-patente) e doppia mancata revisione (Codice della Strada, art. 80 (sanzione da 173 euro).

Al proprietario del mezzo verrà notificato il verbale per aver consentito la circolazione del veicolo con targa estera, nonostante non fosse stato ancora radiato (Codice della Strada, art. 103 sanzione da 173 euro). Oltre alle sanzioni pecuniarie sono state applicate le sanzioni accessorie del fermo del mezzo per 90 giorni ed il suo sequestro per l’assenza di assicurazione; ritiro delle targhe da inviare alla Motorizzazione per l’avvio delle procedure di cancellazione. Senza dimenticare, infine, la sanzione per sosta sullo stallo disabili (Codice della Strada, art 158 (sanzione da 87 euro e 2 punti patente).

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore