“…Questo non è amore”, camper della campagna in Piazza per la Festa della Donna

05.03.2019 | 16.20 Violenza sulle donne, un argomento spinoso e purtroppo, fenomeno in costante crescita come confermato dai dati Istat pubblicati a novembre 2018. Sono circa 6 milioni e 788 mila le donne che hanno subito violenza fisica o sessuale, nel corso della loro vita.

Proprio nella giornata dedicata alle donne, il Comune di Trieste ha deciso di proporre una serie di iniziative per affrontare il tema della violenza di genere e sensibilizzare la cittadinanza. Si è tenuta infatti questa mattina, presso la Sala Tergeste di piazza Unità, la conferenza stampa di presentazione del calendario delle iniziative connesse con l’8 marzo.

Il progetto realizzato in collaborazione con la campagna promossa dalla Polizia di Stato, verrà avvito a partire da venerdì 8 marzo, con il posizionamento del camper della campagna “…Questo non è amore”, in tre piazze della città. L’idea è quella di fornire un punto informativo e di ascolto alle persone interessate, facendo sentire la vicinanza delle istituzioni a tutte quelle donne che stanno vivendo una situazione difficile e non sanno a chi rivolgersi. Il camper sosterà dalle 9 alle 10.30 a Roiano, in Piazza Tra i Rivi, per poi spostarsi in Campo San Giacomo, dalle 11 alle 12 e infine in Piazza Goldoni, dalle 12.30 alle 13.30.

Un punto di ascolto mobile dove poter trovare aiuto e supporto, per tutte le donne che si trovano in condizione di fragilità emotiva e sono più a rischio. Gli ultimi dati Istat rivelano un preoccupante aumento del fenomeno dello stalking, 3 milioni 466 mila donne si ritrovano a convivere con paura e ansia, senza sapere come reagire di fronte alla persecuzione da parte di un ex partner o di uno sconosciuto.