Trieste traffico in tilt. Deviate alcune linee della Trieste Trasporti

23.01.2019 | 12.15 La splendida nevicata che ha imbiancato Trieste, dal Carso sino alla costa muggesana ha creato qualche problema al traffico.

Soprattutto nelle zone dell’altipiano e nelle strade che conducono ad esso si sono riscontrati disagi alla circolazione. La Polizia locale rende noto che alcune vie sono state interdette al traffico per criticità neve: Via Scala Santa, Strada del Friuli e Via Bonomea, mentre è stata riaperta Via Commerciale.

La Trieste Trasporti inoltre fa sapere che a causa della difficile situazione su tutto il territorio della provincia, diverse strade non sono percorribili, anche a causa di incidenti stradali.

Gli autobus di conseguenza hanno subito alcune limitazioni nei normali tragitti di percorrenza e circolano con le catene: La linea 2/ non percorre via Commerciale, transita per strada Nuova per Opicina; La linea 3 non raggiunge Conconello, svolta al quadrivio; La linea 4 non raggiunge Campo Romano; La linea 6 non raggiunge Grignano, svolta al bivio di Miramare; La linea 12 è ferma; La linea 14 non raggiunge via Cantù, svolta a San Cilino in corrispondenza del capolinea della linea 17; La linea 28 di nuovo regolare; La linea 35 non raggiunge Longera, svolta a Sottolongera; La linea 38 percorre esclusivamente il tratto fra piazza Oberdan e largo Osoppo e non percorre via Bonomea; La linea 39 non raggiunge Banne e Gropada; La linea 41 non raggiunge San Giuseppe, svolta in corrispondenza del ponte di Log; inoltre i percorsi delle Linee 42 e 44 vengono suddivisi in due: da Prosecco a largo Osoppo transitando per strada del Friuli (autobus con catene), da largo Osoppo a piazza Oberdan (autobus senza catene) è pertanto necessario cambiare autobus per raggiungere il centro città.

Si raccomanda di guidare con prudenza e di evitare spostamenti non strettamente necessari.