8.4 C
Trieste
venerdì, 9 Dicembre 2022

Trieste-Opicina: Svelati date e scenari dell’edizione 2019.

18.01.2018 | 09.10 – La ‘’Trieste-Opicina Historic’’, rievocazione storica della leggendaria competizione automobilistica giuliana, è pronta ritornare sulle strade di Trieste e dintorni, dal 6 al 7 Aprile, in occasione dell’edizione 2019.

A darne notizia, sulla pagina Facebook della manifestazione, è il ‘’Club dei Venti all’Ora’’, associazione organizzatrice dell’evento.

Quest’anno, oltre al tradizionale ‘’Trofeo Mario Marchi’’, gran premio intitolato al compianto segretario del club, che da diversi anni va a gratificare il miglior equipaggio domestico, verrà inaugurato un ulteriore riconoscimento; il ‘’Trofeo Ada Pace’’, istituito in onore della celebre pilotessa torinese che, tra gli anni ‘50 e ‘60, si distinse in numerosi eventi motoristici a bordo delle più ardite supercar dell’epoca. Questo nuovo trofeo andrà a celebrare il miglior equipaggio femminile partecipante.

Il percorso dell’edizione 2019, oltre ad abbracciare il carso triestino, goriziano e sloveno, fatto di saliscendi e bellissime strade panoramiche, si spingerà fino alla laguna di Grado, per unire alla parte sportiva quella turistica ed enogastronomica; permettendo ai partecipanti di scoprire le straordinarie bellezze paesaggistiche della nostra regione.

Per gli equipaggi non interessati alla competizione ed ai rilevamenti cronometrici, quest’anno, verrà organizzata la ‘’Trieste Opicina Touring’’, un evento parallelo per gli amanti dello ‘’Slow Drive’’ che si svolgerà su un tracciato inedito e indipendente dalla manifestazione agonistica ma che si incrocerà con quest’ultima alla partenza e all’arrivo.

Sono previsti passaggi attraverso i borghi di Opicina (addobbato a festa per l’occasione), Aurisina, dove verrà effettuata una pausa per visitare le antiche cave, ma anche Aquileia e Spilimbergo, dove i partecipanti avranno la possibilità di visitare la rinomata scuola di mosaico.

L’evento terminerà, infine, a Trieste, nell’affascinante scenario della Piazza Unità d’Italia.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore