7.7 C
Trieste
giovedì, 8 Dicembre 2022

Shel Shapiro in concerto al Teatro Miela: il ’68 raccontato da uno dei suoi protagonisti

25.05.2018 | 12.00 – Giovedì 31 maggio arriva al Teatro Miela Shel Shapiro, con il concerto “Sarà una bella società“, dedicato all’esperienza del ’68 e alle speranze, i sogni che l’hanno accompagnata e alle trasformazioni della società, raccontati da uno dei protagonisti di quell’epoca. Il concerto è proposto come corollario della mostra “Prendiamo la parola – Esperienze dal ’68 in Friuli Venezia Giulia”.

Shel Shapiro arriva in Italia dall’Inghilterra nel 1963. Autore di testi, cantante, musicista, produttore discografico e scrittore, raggiunge la fama insieme ai Rokes, band molto nota negli anni ’60, con cui vende milioni di dischi. Lasciata la band, intraprende la carriera da solista, ma soprattutto scrive testi di grande successo per altri interpreti importanti, come Ornella Vanoni, Enrico Ruggeri, Mina, Luca Barbarossa, Riccardo Cocciante, Rino Gaetano e molti altri.

Il concerto è organizzato dalla cooperativa Bonawentura in collaborazione con l’associazione Casa del Cinema e l’Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione FVG.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore