4.4 C
Trieste
martedì, 25 Gennaio 2022

Elezioni Regionali: FDI sfida Forza Italia per il secondo partito in coalizione

29.3.18 | 19.30 – Presentiamo questa squadra dopo un lavoro eccezionale di raccolta di 12 mila firme buone, in realtà 15 mila compresi gli scarti. Abbiamo costruito bene la macchina e ha risposto davvero in modo formidabile; infatti ringraziamo la Lega per l’aiuto delle ultime 48 ore, ma con il senno del poi, saremmo riusciti a portare a casa anche il secondo giro nonostante l’aggravante di chi non ha firmato la seconda volta per paura delle doppie firme”.

Non ha nascosto l’entusiasmo Fabio Scoccimarro, coordinatore del Friuli Venezia Giulia di Fratelli d’Italia, nella presentazione a Trieste della lista dei candidati alle prossime elezioni regionali. “Ieri abbiamo condiviso il percorso del candidato presidente, percorso non facile, con noi di Fratelli d’Italia sempre leali e corretti dopo aver dato l’appoggio incondizionato su chi avrebbero scelto Forza Italia e Lega. Siamo sempre stati presenti e abbiamo condiviso il programma in cui abbiamo un faro centrale, quello di far sentire importanti gli italiani e agevolarli dalle case Ater, alla sanità, agli asili nido; inoltre, non è un percorso facile perché ci scontreremo con la legge nazionale, ma vogliamo favorire chi da più anni porta il suo contributo alla nostra Patria”.

Un ringraziamento a “tutti i cittadini di Trieste, da Duino-Aurisina a Muggia” è stato fatto poi da Nicole Matteoni, vicesegretaria provinciale del partito di Giorgia Meloni; “è stato molto importante vedere anche l’affetto di tantissimi i quali ci hanno permesso di presentarci a questa tornata regionale”, ha concluso Matteoni prima di passare la parola ai candidati in lista.

Claudio Giacomelli, auto-sospesosi dalla carica di segretario provinciale per correttezza verso gli altri candidati, ha poi lanciato il guanto di sfida a Forza Italia richiamando quelle che sono state le parole del candidato presidente del centrodestra, il leghista Massimiliano Fedriga: “Noi, senza grandi fondi, abbiamo raddoppiato il nostro risultato elettorale e possiamo essere la seconda forza della coalizione; con il lavoro che abbiamo fatto, possiamo arrivare davanti a Forza Italia. Questo lo decideranno i triestini”.

Ultime notizie

Dello stesso autore