16.4 C
Trieste
sabato, 1 Ottobre 2022

Basket, Dalmasson: “A Ravenna cerchiamo conferme sul nostro percorso di crescita”

11.2.2017 | 12.18 – Rifinitura oggi alle 14 all’Alma Arena per i ragazzi di Dalmasson, alla vigilia della difficile quanto importante sfida di campionato al Pala De Andrè di Ravenna (palla a due alle 20.30). Analisi video degli avversari, serie di due contro due, tre contro tre e partita finale cinque contro cinque, con la consueta sessione di tiro a chiudere una seduta durata all’incirca un’ora e mezza. A bordo campo Prandin ed Enrico Gobbato (rimasti a Trieste) oltre a Jordan Parks. Le condizioni dell’ala americana sono in miglioramento ma il suo impiego domani sera resta comunque in dubbio, la decisione in merito verrà presa nell’immediato pre-gara. La squadra è partita alla volta di Ravenna al termine della rifinitura, l’arrivo nella sede prefissata ad ospitarne il ritiro è previsto intorno alle ore 20 (la foto di copertina è di Fabrizio Ruzzier).

A presentare la sfida di domani, ha provveduto coach Eugenio Dalmasson al termine dell’odierna seduta: “Sarà sicuramente una partita di alto livello con di fronte due squadre che hanno dimostrato qualità importanti, loro forse con più continuità di noi. Una sfida tra squadre che sul campo si sono meritate la competitività con le prime della classe, quindi la posta in gioco metterà in palio punti indubbiamente importanti. Per noi – spiega il coach – sarà un ulteriore step di un tour de force che ci ha visti impegnati contro Verona e Fortitudo, dopo due buone partite in casa c’è grande voglia di ripetersi anche su un campo difficile come quello di Ravenna, cercando conferme sul nostro percorso di crescita. Arriviamo a questa partita in buone condizioni fisiche e mentali, consapevoli che troveremo ad attenderci un’ottima squadra, molto ben allenata e che dopo l’episodio di Recanati vorrà sicuramente riscattarsi subito, motivo in più per tenere alto il livello di attenzione e concentrazione da mettere in campo. Partita molto importante per noi così come per loro – prosegue Dalmasson – tra due squadre che per certi versi si assomigliano. La sfida dell’andata, decisa da un episodio, direi che l’ha dimostrato. Sarei contento di ripeterla, vorrebbe dire che nel nostro processo di crescita saremmo avanti, a un ottimo punto”.

Il match del Pala De Andrè fra OraSì e Alma Trieste, valido per la 21esima giornata di A2 Est Citroen (sesta di ritorno), sarà diretto da Martino Galasso di Siena, Daniele Foti di Vittuone (Milano) e Giampaolo Marota di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).

spot_img
Avatar
Roberto Toffoluttihttps://www.triesteallnews.it
Giornalista professionista. Redazione Trieste All News

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore