11.6 C
Trieste
mercoledì, 28 Settembre 2022

Pallanuoto Trieste, due “orchette” a Aukland (Nuova Zelanda)

01.12.16| 11.20- Sara Ingannamorte e Lucrezia Cergol sono state inserite dal c.t. Fabio Conti e dal tecnico federale Paolo Zizza nella lista delle 13 atlete che indosseranno la “calottina” dell’Italia al Campionato del Mondo Under 18 femminile, in programma a Aukland tra il 12 e il 18 dicembre.

E’ una soddisfazione enorme per la società del presidente Enrico Samer e ovviamente per le due giovani atlete, che avranno così l’occasione di disputare l’importantissima rassegna iridata.

Sara Ingannamorte, classe 2000, ruolo portiere, ha le idee chiare. “Sono fiera di questa convocazione – spiega la giocatrice della Pallanuoto Trieste – ho fatto tanti sacrifici per conquistare un posto al Mondiale e adesso sono davvero molto contenta. Ringrazio la mia famiglia che mi ha sempre sostenuto, i miei allenatori e tutte le mie compagne di squadra, senza di loro non sarei arrivata a questi livelli”.

Lucrezia Cergol, classe 2000, ruolo attaccante, pensa soprattutto a sua sorella Beatrice, che ha solo sfiorato la convocazione per il Mondiale di Auckland. “Mi è sempre stata vicina, non ha mai mollato come me e Sara ma alla fine non è stata chiamata. Io per la verità sono ancora sbalordita e incredula, non mi sarei mai aspettata di venir inserita in nazionale con tante atlete più grandi di me. Oltre a mia sorella, voglio ringraziare la mia famiglia, che si lamenta sempre del fatto che mi alleno troppo, e la mia seconda famiglia, ovvero i miei allenatori e la mia squadra. E un grazie anche alla società, che ci è sempre stata vicina”.

Particolarmente soddisfatta anche l’allenatrice del settore giovanile femminile della Pallanuoto Trieste, Ilaria Colautti: “Sono contenta per loro. Vivranno un’esperienza indimenticabile al Mondiale. E sono contenta anche per tutto il nostro movimento, la strada che abbiamo intrapreso continua a darci soddisfazioni una dopo l’altra”.

La nazionale si ritroverà domenica 4 dicembre al Centro Federale di Ostia, mentre il 5 dicembre è prevista la partenza per Aukland. Le azzurre si alleneranno in Nuova Zelanda fino al 12 dicembre, quando scatterà l’attesissima rassegna iridata.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore