Sigarette nel van dei cavalli da corsa, maxi sequestro della Guardia di finanza

cavalli22.8.14 | 11.30 – I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Trieste hanno intercettato negli scorsi giorni un camion, adibito al trasporto di cavalli da corsa, guidato da un ucraino di 40 anni.

L’ispezione del mezzo, avvenuta dopo il ricovero degli animali in una struttura attrezzata, ha portato alla scoperta di quasi 40.000 pacchetti di sigarette (Marlboro, Winston, etc.) per un peso di 8 quintali, celati in numerose intercapedini .

Per l’autista è ovviamente scattato l’arresto in flagranza di reato.cavalli2

Sembra confermarsi la teoria che il centro nevralgico di stoccaggio dei tabacchi introdotti in Italia dai valichi della provincia di Trieste sia l’Europa dell’est, che può garantire il  basso costo locale delle sigarette (1,20 euro al pacchetto), la facilità di approvvigionamento, la semplicità nello stoccare grandi quantitativi di merce anche di provenienza illecita.

Risulta accertato che le organizzazioni criminali preferiscano, nel caso dei tabacchi, il trasporto su gomma, frazionato in carichi che permettano, in caso di sequestro, di ridurre il “rischio di impresa”.

La Guardia di Finanza è dell’opinione che il carico sequestrato fosse destinato alla rete di distribuzione del Friuli Venezia Giulia.

                                                                           MB

(riproduzione-riservata)cavalli3