“Brainstorming”, mostra di Alan Stefanato

04.05.2014 – CULTURA:  Alan Stefanato presenta la sua mostra “Brainstorming”, curata da Paolo Ferluga.

Brainstorming mostra di Alan StefanatoInaugurazione venerdì 9 maggio, alle ore 18.30, presso la Galleria “Check Point Paint” in via Castaldi n°3 a Trieste. La mostra sarà visitabile fino al 30 maggio al giovedì e al venerdì dalle 16.00 alle 19.00, o su appuntamento.

Alan, quando è nata la tua passione per la pittura?

Quando ero piccolo; sognavo di diventare un artista. Crescendo ho continuato ad avere questo interesse e ho sempre disegnato. Alle scuole elementari e medie facevo le locandine e le scenografie per gli spettacoli teatrali scolastici; i professori approfittavano di questa mia dote. Poi ho scelto di andare all’Istituto d’Arte “Nordio”, ma non tutti erano d’accordo con questa mia idea; ho avuto un momento di indecisione, ho pensato di iscrivermi ad altri istituti. Per fortuna il mio insegnate di arte mi ha fatto capire che la mia strada era quella artistica, e così è stato.

No, mia mamma è una bidella e mio papà è un vigile del fuoco. Però mia mamma, fin da piccolo, mi ha sempre fatto disegnare, disegnavamo insieme.

All’Istituto d’Arte, secondo te, hai imparato qualcosa di utile? È stata una scuola interessante?

L’istituto d’arte “Nordio” mi ha fatto crescere tantissimo, anche perché ho scoperto delle realtà nuove. Io vengo da Muggia – un piccolo centro – e non credevo che si potesse vivere d’arte, fare quadri. All’Istituto d’Arte ho conosciuto persone che dipingevano e che riuscivano a far qualcosa di bello con l’arte stessa, e anch’io ho cominciato a dipingere, anche se la scuola non ti dà la libertà di fare ciò che vuoi: ti insegna solo a eseguire delle cose … [link all’intervista completa]

Nadia Pastorcich