12.6 C
Trieste
sabato, 26 Novembre 2022

Soccorso in mare dopo che una puleggia gli ha tranciato un dito

CRONACA L’uomo è stato immediatamente trasportato a Cattinara

7.3.2014 | 15.06 – Questa mattina gli agenti della squadra nautica della Polizia hanno soccorso in mare un triestino di 61 anni a largo del terrapieno di Barcola.

L’uomo si trovava a a bordo della propria imbarcazione, una pilotina di 6 metri e mezzo, stava sistemando il il sistema di spegnimento del motore entrobordo quando, improvvisamente, una puleggia di trasmissione gli ha tranciato di netto il dito.

Nonostante la ferita l’uomo è riuscito comunque a contattare la sala operativa della Questura che ha inviato in suo soccorso una motovedetta della squadra nautica. Raggiunto il natante, visto il vento teso di bora, un operatore è dovuto salire a bordo dell’imbarcazione del ferito per prestare all’uomo stabilizzandolo per poi dirigere la pilotina verso la Sacchetta.

Una volta raggiunta la banchina del molo Fratelli Bandiera, l’uomo è stato trasportato immediatamente all’ospedale di Cattinara dal personale del 118 fatto intervenire e al quale gli operatori hanno consegnato la parte di dito recuperata. Il natante è stato poi affidato al figlio.

Alessia Liberti

(Riproduzione_riservata) 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore