13 C
Trieste
lunedì, 5 Dicembre 2022

Il MoVimento 5 Stelle contesta la pubblicità di Trieste terminal passeggeri sul Sole 24 Ore

CRONACA «Una presa in giro» il commento del consigliere comunale pentastellato Paolo Menis

18.12.2013 | 9.40 – Il MoVimento 5 Stelle non ha gradito la pubblicità del terminal passeggeri di Trieste apparsa sul Sole 24 ore pubblicato ieri.

«Non basta aver perso gran parte del traffico crocieristico per il 2014, ora dobbiamo anche sopportare le prese in giro di Trieste terminal passeggeri» sono queste le parole del consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle Paolo Menis.

«Una presa in giro. Paoletti venga in Consiglio comunale» questa la reazione del grillino alla pubblicazione di un’intera pagina redazionale a pagamento sul quotidiano economico, commissionata, molto probabilmente, dall’Autorità portuale.

«Capisco l’esigenza di far conoscere le novità del Porto di Trieste come l’avvio della piattaforma logistica ma leggere l’autoincensamento dell’attività di Ttp a pochi giorni dal flop crociere è una mancanza di rispetto nei confronti di tutti. Chiederemo al più presto un’audizione in Consiglio comunale del presidente Paoletti»

«Il minimo che il sindaco Cosolini possa fare è chiedere conto di questo ennesimo tonfo ai responsabili Ttp – aggiunge il deputato M5S Aris Prodani -. La gestione Ttp, e sono i numeri a parlare, ha ormai evidenziato tutti i suoi limiti. È necessario, infatti, capire quale sia il vero “core business” dell’azienda: le crociere, le sagre, i parcheggi?».

«Il Comune di Trieste deve iniziare a farsi parte attiva nelle politiche economiche della città, non lasciando che settori ritenuti strategici come crociere e congressi vengano gestiti senza una progettualità e la partecipazione di tutti gli attori. Solo le competenze specifiche e una seria pianificazione producono risultati – conclude il portavoce M5S -. La città ha bisogno di un urgente cambio di rotta».

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore